20 Ottobre 2021

É iniziata la seconda edizione di “Vapore d’Estate

É iniziata la seconda edizione di Vapore d’estate, la programmazione condivisa da tutti i laboratori di Fabbrica del Vapore, coadiuvati e sostenuti nella realizzazione del Comune di Milano, nell’ambito del progetto Spazi al Talento: tre mesi – dal 21 giugno al 30 settembre – di musica, danza, teatro, cinema, arti visive e con una nuova sezione “Kids” dedicata a bambini e ragazzi.

Dieci i laboratori promotori dell’iniziativa, che operano in diverse discipline delle arti visive e performative e che sono accomunati dall’obiettivo di rendere Fabbrica del Vapore un polo culturale e un luogo di comunità partecipato, aperto e riconoscibile.

Cinque i percorsi tematici intrecciati fra loro: Musica Classica Contemporanea, Jazz/Swing/Pop/World, Danza/Videodanza/Circo, Cinema/Videoarte/Mostre e Kids.

“In questi mesi abbiamo avuto modo di confrontarci sull’assetto attuale e sul futuro di Fabbrica del Vapore, condividendo l’importanza della ricchezza di esperienze che ci sono all’interno – ha dichiarato la vicesindaco Anna Scavuzzo – e che tornano ora ad aprirsi alla città, a disposizione del panorama culturale milanese, raccontando quel che siamo attraverso l’arte, che in questi mesi ha subito una segregazione eccessiva. Questa riapertura agli eventi con il pubblico è un momento emozionante che dà merito alla passione che anima i laboratori residenti in Fabbrica del Vapore e a tutti coloro che dall’interno del Comune di Milano si occupano di renderla ogni giorno un punto di riferimento per la città. Vi aspettiamo in Fabbrica, con tutte le misure di sicurezza, per scoprire questo bellissimo palinsesto”.

La novità di quest’anno, ossia la sezione “Kids”, fino al 23 luglio proporrà una serie di attività artistiche e musicali rivolte a diverse fasce d’età, dai bambini della Scuola dell’Infanzia fino ai giovani adolescenti. La struttura portante è formata dai campus musicali per i bimbi dai 5 agli 11 anni organizzati da IsolaMusicainGioco e Mondo Musica, all’interno dei quali si inseriscono i workshop dell’artista Julia Krahn, le visite all’Archivio di artisti contemporanei di Viafarini, la visita ad uno studio di registrazione, i laboratori creativo-teatrali dell’associazione Lilliput specializzata in arte e intrattenimento. 
Per gli adolescenti e i ragazzi viene proposto, invece, un corso pre-professionalizzante di 8 lezioni tenute da Bruno Marro su come scrivere, produrre e realizzare musica, mentre la coreografa Ariella Vidach propone al DiDStudio uno spettacolo pensato per questa fascia d’età. 

Tutte le domeniche è inoltre possibile partecipare ai brunch musicali per famiglie organizzati da Vapore1928.

Per tutte le altre informazioni, vi consigliamo di consultare il sito.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli