LA DISTRAZIONE ALLA GUIDA CAUSA PRIMA DI INCIDENTI STRADALI

di U. P. In Italia nel 2013 si sono registrati più di 180.000 incidenti stradali con 3385 morti. C’è una leggera flessione rispetto all’anno precedente, ma il numero di vittime è ancora LEGGI »

Un interessante piano per il dopo Expo

di Carlo Radollovich  Ecco una serie di ipotesi per quelle strutture che continueranno ad esistere, solo in parte modificate con eventuali ritocchi strutturali, dopo il termine della manifestazione. LEGGI »

LA NUOVA ALIENAZIONE: C’E’ SEMPRE TROPPO POCO TEMPO

di Ugo Perugini Sembra sempre che il tempo ci manchi. Che il tempo sfugga al nostro controllo. Non ci preoccupiamo affatto delle cose che consumiamo e che sprechiamo in grande quantità (oggetti, LEGGI »

CURIOSITA’ DALL’ANAGRAFE: I NOMI E LE PROFESSIONI PIU’ STRANE DI MILANO

di G. Perugini Nomi insoliti tratti dalla mitologia classica per i nuovi nati e mestieri fantasiosi e bizzarri per i cittadini milanesi, questo è quanto emerge dagli elenchi rilasciati dell’Anagrafe del Comune. LEGGI »

MARIO BERNARDINELLO, UNA GRANDE RETROSPETTIVA PERSONALE

di Ugo Perugini E’ stata inaugurata sabato 22 agosto alla Galleria Arte Passante della Stazione Porta Vittoria la personale di Mario Bernardinello con numerose opere della sua produzione artistica di quarant’anni (fino LEGGI »

 

LA DISTRAZIONE ALLA GUIDA CAUSA PRIMA DI INCIDENTI STRADALI

Due auto incidentate

di U. P.

In Italia nel 2013 si sono registrati più di 180.000 incidenti stradali con 3385 morti. C’è una leggera flessione rispetto all’anno precedente, ma il numero di vittime è ancora decisamente elevato. La causa principale degli incidenti viene attribuita alla distrazione (16,6%), seguita dalla mancata osservanza della segnaletica (16,2%) e dalla velocità elevata (11,2%).

Un interessante piano per il dopo Expo

cascina-triulza

di Carlo Radollovich 

Ecco una serie di ipotesi per quelle strutture che continueranno ad esistere, solo in parte modificate con eventuali ritocchi strutturali, dopo il termine della manifestazione.

LA NUOVA ALIENAZIONE: C’E’ SEMPRE TROPPO POCO TEMPO

lL gente corre per non perdere tempo. Ma dove va?

di Ugo Perugini

Sembra sempre che il tempo ci manchi. Che il tempo sfugga al nostro controllo. Non ci preoccupiamo affatto delle cose che consumiamo e che sprechiamo in grande quantità (oggetti, cibo, ecc.) ma se è il tempo quello che ci sembra di perdere, allora ci coglie un senso di angoscia incredibile. Ecco, perché con chi ci fa perdere tempo, in qualsiasi circostanza ciò si verifichi, diventiamo sempre più intransigenti e severi.

CURIOSITA’ DALL’ANAGRAFE: I NOMI E LE PROFESSIONI PIU’ STRANE DI MILANO

Carta d'Identita'

di G. Perugini

Nomi insoliti tratti dalla mitologia classica per i nuovi nati e mestieri fantasiosi e bizzarri per i cittadini milanesi, questo è quanto emerge dagli elenchi rilasciati dell’Anagrafe del Comune.

MARIO BERNARDINELLO, UNA GRANDE RETROSPETTIVA PERSONALE

Il Maestro Mario Bernardinello con il critico d'arte Gian Luigi Guarneri e Guido M. Poggiani, curatore dell'evento

di Ugo Perugini

E’ stata inaugurata sabato 22 agosto alla Galleria Arte Passante della Stazione Porta Vittoria la personale di Mario Bernardinello con numerose opere della sua produzione artistica di quarant’anni (fino al 31 agosto). Un’occasione unica per cogliere la parabola evolutiva di questo pittore, riconosciuto anche a livello internazionale, e per verificare le sue scelte, i suoi azzardi, i suoi approdi, che ne fanno, tra l’altro, uno dei più significativi esponenti del Transvisionismo.

Expo: un apprezzato boom di visitatori…con code

giappone

di Carlo Radollovich

Si presumeva che l’ingresso di persone sarebbe aumentato con il trascorrere dei giorni, ma si riteneva che la media giornaliera di centomila visitatori (accertata sino al giorno di Ferragosto) non sarebbe stata superata.