sabato, Maggio 18, 2024
spot_img

All’Armani/Silos una mostra fotografica su Aldo Fallai

di G.P.

Fino a domenica 11 agosto 2024, gli spazi dell’Armani/Silos di via Bergognone 40 ospitano la mostra “Aldo Fallai per Giorgio Armani. 1977-2021“, dedicata al lungo sodalizio artistico tra il fotografo fiorentino e lo stilista milanese, che ha dato vita ad una vera e propria estetica entrata a far parte dell’immaginario collettivo.

Patrocinata dal Comune, la mostra è curata da Giorgio Armani, Rosanna Armani e Leo Dell’Orco, ed esplora la collaborazione tra Armani e Fallai iniziata a metà degli anni Settanta, quando il primo era ancora un giovane stilista freelance e il secondo un grafico appena diplomato all’Istituto d’Arte di Firenze.

La mostra propone oltre 250 fotografie di grande formato – la maggioranza delle quali in bianco e nero – provenienti da riviste di moda e cartelloni pubblicitari realizzati dal fotografo per Armani.

Tra i pochi scatti a colori in esposizione spicca la foto del modello in jeans che tiene in braccio un cucciolo di tigre, realizzata a Palermo, un giorno in cui l’intera troupe si è rifugiata dentro al circo Togni per sfuggire ad un acquazzone.

© Aldo Fallai

Altrettanto iconica è la fotografia di Antonia Dell’Atte, modella e musa prediletta di Armani, immortalata da Fallai in tailleur, con un plico di quotidiani sottobraccio e lo sguardo rivolto verso l’alto, in mezzo alla folla di via Durini, sotto gli uffici della maison.

Ispirandosi al cinema neorealista, alla pittura di Caravaggio, al Manierismo toscano e all’esotismo degli orientalisti francesi, Aldo Fallai realizza immagini immediate e senza tempo, cogliendo attraverso la lente del suo obiettivo le sfumature della personalità dei soggetti ritratti.

La mostra “Aldo Fallai per Giorgio Armani. 1977-2021” è aperta presso gli spazi di Armani/Silos da mercoledì a domenica, dalle 11 alle 19. Prezzo del biglietto: intero 12€, ridotto 8,40€ per giovani fino a 26 anni, e ridotto 6€ per anziani sopra i 65 anni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli