28 Settembre 2021

Un eccellente nuotatore lombardo

Un certo Leo Callone, alla tenera età di 76 anni, ha compiuto la scorsa settimana una magnifica impresa, nuotando per l’intero periplo del lago di Pusiano, quello stupendo specchio d’acqua brianzolo posto tra le province di Como e Lecco, reso celebre dal poeta Giuseppe Parini che lo decanto’ nel suo primo libro “Alcune poesie di Ripano Eupilino”.

Lasciatosi alle spalle il paesino di Pusiano, nelle cui acque si tuffava verso le 15, dirigeva la propria “bussola” verso Rogeno per poi raggiungere il lido di Merone e l’Isola dei cipressi. Con potenti bracciate ritornava a Pusiano verso le 19,30, accolto da una piccola folla festante, pronta a brindare con lui.

Va detto che il periplo del lago misura 15 chilometri, ma considerate alcune difficoltà incontrate (certe correnti lo obbligavano a deviare), il pimpante Callone, che in loco è stato battezzato “il Caimano del Lario”, ne percorreva ben 17.

La festa in onore di Leo è proseguita nello scorso fine settimana, quando è stato proiettato il documentario “100 milioni di bracciate”. In effetti, il simpatico nuotatore, al di là della maxi nuotata di Pusiano, ha al suo attivo, tra l’altro, la traversata dello stretto di Messina, quella della Manica e del lago guatemalteco Atitlan, posto a 1600 metri d’altitudine e lungo 12 chilometri.

Leo lamenta che, per colpa della pandemia, ha dovuto disertare laghi e fiumi per quasi dieci mesi, un fermo che gli ha provocato inevitabili rallentamenti della sua preparazione.

E che dire della sua futura attività in acqua? Agli inizi del 2022 sarebbe sua intenzione ritornare in Guatemala per tuffarsi nel lago Ipala e in quello di Guija. Altre nuotate da record in vista? Insomma, la gran voglia di nuotare non si è affatto spenta e desidera continuare dopo essersi sottoposto ai necessari controlli medici. Sentendolo parlare in tv, direi che le premesse per nuove imprese ci sono tutte…

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli