27 Settembre 2022

La panchina verde smeraldo di Piazza Prealpi nel ricordo di Mohanad

Mercoledì 14 settembre scorso, presso piazza Prealpi, si è svolta una significativa e partecipata cerimonia nel ricordo del piccolo Mohanad Moubarak, il ragazzino di origini egiziana che viveva nel territorio della Cagnola e frequentava la Scuola Media Giancarlo Puecher dell’Istituto Comprensivo Rinnovata Pizzigoni che, nella notte del 9 agosto scorso, in via Bartolini angolo viale Monte Ceneri, è stato investito e ucciso da una macchina guidata da un giovane ventenne senza patente mentre tornava a casa in bicicletta.

Mohanad Moubarak per gli  amici e compagni di scuola era affettuosamente chiamato Momo e molti di loro hanno purtroppo appreso del suo decesso tramite i media essendo accaduto durante il periodo delle vacanze estive. Abbiamo così seguito questa triste notizia e vicenda della morte di Momo, un ragazzino allegro e molto ben voluto non solo dai compagni di classe ma anche da chi lo conosceva nel quartiere.

Intervento della Presidente del Municipio 8, Giulia Pelucchi

Non riferirò su quanto accaduto la notte del 9 agosto scorso poiché ne hanno parlato ampiamente i media, oltre ai diversi reportage televisivi locali e nazionali.

Riferirò, invece, del momento di ricordo di Momo svoltosi mercoledì 14 settembre scorso con la cerimonia della panchina verde e targa dedicata a Mohanad che, a dicembre, avrebbe compiuti 12 anni.

Intervento della Presidente Consiglio Comunale di Milano, Elena Buscemi

Un momento voluto affinché queste tragedie non si verifichino più e che nelle strade cittadine, così come riferito anche dalla Presidente del Municipio 8 Giulia Pelucchi, ci sia sempre più sicurezza, come si intende fare sul cavalcavia Bacula, e con particolare attenzione alle piste ciclabili. La presidente Giulia Pelucchi ha inoltre riferito che Piazza Prealpi con questa nuova panchina verde sta diventando sempre più la “Piazza dei Diritti”, poiché si aggiunge alle altre panchine colorate dei diritti già inserite in precedenza, quali la panchina rossa dedicata a Lea Garofalo, la panchina gialla dedicata a Giulio Regeni e Patrick Zaki e la panchina multicolori della Pace.

Intervento di Shahd Moubarak, sorella di Momo

La cerimonia della posa della targa è stata voluta dal Municipio 8 con l’Istituto Comprensivo Rinnovata Pizzigoni. Alla cerimonia dello scoprimento della targa e panchina verde smeraldo, oltre alla Presidente del Municipio 8 Giulia Pelucchi, erano presenti la Presidente del Consiglio Comunale di Milano Elena Buscemi, il Consigliere Comunale Alessandro Giungi, gli Assessori del Municipio 8 Veruska Mandelli e Fabio Galesi, la Presidente del Consiglio Municipale 8 Paola De Pascalis e i consiglieri Municipali Sara Spadafora, Elda Farina e Giacomo Marino.

Alla scoprimento della targa posta sulla panchina verde dedicata a Momo erano presenti suo padre, da tutti conosciuto come Mimmo, accompagnato dalle figlie Rawan e Shahd, suo fratello Gianni e altri familiari.

Gli studenti seguono il momento del ricordo

Erano inoltre presenti i referenti dell’ANPI di via Bodoni 3 quali la Presidente Rossella Montagnani Marelli, il Presidente onorario Franco Strangio e Nello Vescovi membro del Direttivo.

La cerimonia della posa della targa ha visto come protagonisti gli alunni dell’Istituto Comprensivo Rinnovata Pizzigoni, accompagnati dalla Dirigente, la professoressa Anna Teresa Ferri, con diversi insegnanti che hanno accompagnato le classi e partecipato al momento del ricordo per Momo. Presente anche la professoressa Luigina Noemi Morrone, insegnante di italiano di Momo che ha accompagnata la Seconda E della Scuola Media Puecher.

Intervento della Dirigente ICS Rinnovata Pizzigoni, Anna Teresa Ferri

La cerimonia è stata molta partecipata poiché erano presenti molti cittadini del territorio tra cui molti genitori e nonni degli alunni frequentanti l’ICS Istituto Comprensivo Rinnovata Pizzigoni.

La cerimonia è stata introdotta e presentata dalla Presidente del Municipio 8 Giulia Pelucchi a cui sono seguiti gli interventi della Presidente del Consiglio Comunale Elena Buscemi che ha portato il saluto dell’Amministrazione del Comune di Milano.

E’ seguito un breve intervento di Shahd Moubarak, sorella di Momo, che ha ringraziato a nome della sua famiglia tutti i presenti per questa attenzione e momento nel ricordo del fratello Mohanad.

Intervento dell’Insegnante, Luigina Noemi Morrone

E’ intervenuta dopo la dirigente scolastica, Anna Teresa Ferri, la quale ha riferito che gli alunni avevano preparato disegni floreali in omaggio a Momo, scegliendo dei girasoli poiché è una pianta che gira intorno al sole e ci consente di pensare e tenere vivo sempre il ricordo di Momo; infine è intervenuta la professoressa Luigina Noemi Morrone che ha letto la poesia del poeta portoghese Fernando Pessoa, di cui uno stralcio è riportato anche sulla targa: “Se ascolto, sento i tuoi passi essere come io esisto…”.

E’ seguito lo scoprimento della targa da parte della Presidente Giulia Pelucchi e degli alunni della Seconda E della Scuola Media Puecher che hanno perso il loro compagno di classe i quali molto commossi si sono uniti in un abbraccio e sui loro visi si vedevano scorrere le lacrime. La cerimonia si è conclusa con la posa sulla panchina verde da parte degli alunni dei vari disegni floreali e delle frasi preparati dagli stessi.

Gli studenti della II E hanno scoperto la targa

Va riferito inoltre che lunedì scorso 12 settembre, presso Palazzo Marino, c’è stato il primo Consiglio comunale dopo la pausa estiva iniziato proprio nel ricordo di Momo con un minuto di silenzio e raccoglimento. Al Consiglio erano presenti il papà Mimmo, lo zio Gianni, le sorelle Rawan e Shahd e la professoressa Luigina Noemi Morrone.

La Presidente Elena Buscemi ed il Consigliere Alessandro Giungi hanno  ricordato Momo e hanno ringraziato la famiglia Moubarak per essere stati un punto di riferimento per il quartiere per la forza e coraggio con cui hanno affrontato questa tragedia, inoltre i familiari di Momo sono stati ricevuti privatamente anche dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Sia il Municipio 8 che lo stesso ICS Rinnovata Pizzigoni hanno riferito che in seguito ci saranno altre iniziative nel ricordo di Momo.

La targa dedicata a Mohanad Moubarak

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli