20 Ottobre 2021

Al via i lavori per il completamento del parco Alfa Romeo

di Sara Sedici

Sono iniziati qualche giorno fa i lavori di completamento del quarto e ultimo lotto del parco Alfa Romeo che aggiungerà circa 10 metri quadrati di verde al Portello.

Il progetto, ideato da Charles Jencks e Andreas Kipar e sviluppato da LAND Italia, completerà così il polmone verde che si estende lungo viale Serra – tra via Traiano e viale Scarampo – portando il parco ad un’estensione complessiva di circa 73 metri quadrati.

“Questo intervento porterà finalmente a compimento un parco di elevata qualità paesaggistica, andando a riqualificare uno spazio inutilizzato. Siamo in un’area della città che si è sviluppata molto negli ultimi anni – dichiara l’assessore all’Urbanistica e al Verde, Pierfrancesco Maran – e il parco Alfa Romeo è diventato il cuore del quartiere. È la logica di tutti gli interventi urbanistici dei prossimi anni che vedranno la nascita di almeno 20 nuovi grandi parchi in città: il verde deve essere il motore dello sviluppo”.

Verrà creato un percorso in salita a forma di spirale – ispirato dal diagramma delle “Fasi della Luna” di Athanasius Kircher – con piazzole di sosta ombreggiate e panchine. Cinquanta alberi tra aceri, liriodendri, tigli, gelsi e sofore si alterneranno a 1500 metri quadrati di aiuole colorate con piante erbacee, arbustive e gruppi di rododendri, andando a integrare le essenze esistenti.

50937323943_290747319f_c

I percorsi principali saranno realizzati in calcestruzzo mentre la piazza centrale è stata pensata con pavimentazione in calcestre. Il progetto prevede, inoltre, la realizzazione di un muro di contenimento realizzato ad angolo retto – a partire da quello già esistente – che verrà incastonato con elementi decorativi.

Infine, lungo il controviale di viale De Gasperi, verranno tracciati i parcheggi auto in modo da rendere ordinata la sosta.

L’intervento – che dovrebbe essere completato entro l’autunno prossimo –  rientra nel Piano Integrato di Intervento Portello, cui fa capo Iper Montebello Sia che ha realizzato anche gli altri lotti del parco.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli