17 Giugno 2021

“Una mela al giorno”: per un’alimentazione sana e sostenibile

di G.P.

In occasione della chiusura dell’anno scolastico corrente, sono state distribuite a tutti i bambini delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie della città, oltre 65mila copie di “Una mela al giorno“, un opuscolo informativo e ludico che si pone come obiettivo quello di educare i più piccoli ad una corretta alimentazione e al rispetto dell’ambiente.

Realizzato dal Comune e Milano Ristorazione, insieme a Fondazione Cariplo e Milano Food Policy, “Una mela al giorno. Informazioni, curiosità e giochi per un’alimentazione sana e sostenibile” è suddiviso in 4 sezioni per un totale di 20 pagine, che affrontano tematiche importanti come il valore di una dieta varia ed equilibrata, le proprietà benefiche di frutta e verdura, la lotta agli sprechi alimentari e la circolarità delle risorse, con leggerezza e simpatia. Il manuale contiene anche numerosi giochi e disegni da colorare, oltre che ricette semplici e veloci da realizzare.

Già a partire dal 2015, Milano Ristorazione – la società che gestisce la refezione scolastica negli asili e nelle scuole statali per conto del Comune – ha messo in atto una serie di strategie per rendere l’alimentazione scolastica sana e sostenibile e, soprattutto, per ridurre l’impatto che questa ha sull’ambiente.

L’anno scorso, proprio grazie alla graduale e sistematica eliminazione della plastica delle mense, alla riduzione di carne a fronte di un aumento di verdura e legumi per i pasti dei bambini, e all’utilizzo prevalente di prodotti provenienti da filiere corte e controllate, Milano Ristorazione è riuscita a ridurre le proprie emissioni di CO₂ del 20%, risultato certificato anche dal World Resources Institute, l’organizzazione noprofit di ricerca mondiale che si occupa di alimentazione, energie sostenibili e cambiamenti climatici.

“Una mela al giorno” è disponibile anche in formato digitale ed è scaricabile direttamente dal sito del Comune.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli