5 Luglio 2022

Torna “FringeMI Festival”, la rassegna di teatro e arti performative

di G.P.

Da lunedì 13 fino a domenica 19 giugno 2022, ritorna “FringeMI Festival“, la manifestazione che celebra lo spettacolo in ogni sua forma, dal teatro classico di narrazione a quello sperimentale di ricerca, dalla stand-up comedy fino al teatro-canzone.

Organizzato dalle Associazioni Bardha Mimòs, La Loggia di Calvairate, Praxis, Spazio LaGobba, Benedetto Marcello Social Street, con il patrocinio del Comune e di Regione Lombardia, e con il sostegno di Fondazione di Comunità Milano, e il contributo di Fondazione AEM, “FringeMI Festival” presenta un palinsesto di quasi 100 appuntamenti, diffusi in 7 quartieri della città, e disseminati in luoghi non strettamente teatrali come bar, negozi, parchi, ristoranti, librerie, gallerie d’arte e anche un’ex officina.

Oltre al quartiere NoLo (Loreto Nord) dove è nato ufficialmente ormai quattro anni fa, “FringeMI Festival” per questa edizione si allarga a nuove zone di Milano, molte delle quali periferiche, come: Calvairate, Città Studi-Acquabella, Benedetto Marcello, Adriano e Martesana.

Il palinsesto di “FringeMI Festival” è diviso in due parti: un programma ufficiale con spettacoli selezionati che il pubblico potrà votare per decretare un vincitore che si esibirà poi sul palco del Teatro Elfo Puccini, e Fringe Extra, che raccoglie show speciali, incontri, laboratori e performance varie.

Il programma ufficiale di “FringeMi Festival” prevede 11 spettacoli: l’one-man show di Giuseppe Scoditti intitolato “1 e 95” al ristorante Tranvai; “L’uomo palloncino“, spettacolo comico scritto e diretto da Giulia Lombezzi, con Tomas Leardini dei Trejolie, in scena alla Libreria NOI al quartiere NoLo.

È andata così” di Marina De Santis, spettacolo ispirato al romanzo di Natalia Ginzburg “È stato così“, che andrà in scena allo Spazio HUG; “Fag/Staff – Amici di genere” di Jeffrey Jay Fowler & Chris Isaacs, con Gabriele Colferai e Angelo Di Figlia sul palco del GhePensiMi; “Scenes with Girls” di Miriam Battye, in scena alla galleria Avantgarden in Calvairate.

Il Paese dalle facce gonfie“, progetto della Confraternita del Chianti, che si terrà all’ex attrezzeria Archivio Negroni nel quartiere Città Studi; “People“, spettacolo di critica sociale realizzato e interpretato da Raffaella Agate, presso Materia Coworking; “Arturo” di e con Laura Nardinocchi e Niccolò Matcovich, dedicato al tema della perdita di una persona amata, sul palco del Dulcis in Fundo.

E ancora: “Gianluca – Ci vediamo tra le nuvole“, spettacolo di Daniele Turconi, che si terrà nel pub John Barleycorn nel quartiere Martesana; “Con tanto amore, Mario” di e con Paola Tintinelli, in scena presso il negozio di biciclette Rivo 1951, e infine, allo spazio Magnete nel quartiere Adriano, “Scoppiati” di e con Giacomo Occhi, uno spettacolo per tutta la famiglia, una storia senza parole sulla vita speciale di un palloncino ordinario.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli