5 Luglio 2022

“Custodiscimi”: adotta una pianta per ripopolare il verde pubblico

di G.P.

In occasione dell’inizio della Primavera e della Giornata Internazionale delle Foreste, il Comune – nell’ambito del progetto Forestami e in collaborazione con ERSAF e Legambiente Lombardia – lancia “Custodiscimi. Una pianta, a casa tua, per la tua città“, l’iniziativa green attraverso la quale comuni cittadini possono prendere temporaneamente in affido una piantina forestale, farla crescere in buona salute, e poi renderla, per far sì che essa venga trapiantata, diventando parte del verde pubblico.

Il progetto “Custodiscimi” durerà complessivamente 8 mesi, dalla Primavera fino all’Autunno di quest’anno. I volontari che sottoporranno la loro candidatura per diventare “custodi” di una delle 2.000 piantine a disposizione (mille destinate a Milano città e altre mille a 13 comuni: Bussero, Canegrate, Colturano, Cesano Boscone, Cormano, Cinisello Balsamo, Cusano Milanino, Gaggiano, Paderno Dugnano, Parabiago, Trezzano sul Naviglio, Vittuone, e Vizzolo Predabissi), dovranno prendersene cura fino alla restituzione obbligatoria, prevista per domenica 20 novembre 2022, data scelta non a caso, visto che precede la Giornata Nazionale degli Alberi.

Partecipare a “Custodiscimi” è semplice e gratuito: entro mercoledì 16 marzo 2022 chi volesse offrirsi come “custode” potrà prenotare direttamente online la sua piantina, compilando il form sul sito, sottoscrivendo un simbolico “Patto di Custodia”, e scegliendo un punto di ritiro in uno dei 9 Municipi della città.

Municipio 1 presso Cascina Nascosta, Giardini Condivisi di via Scaldasole e Palazzo Bovara; Municipio 2 presso Orti di via Padova; Municipio 3 ai Giardini San Faustino; Municipio 4 presso l’Associazione Nocetum; Municipio 5 a Cascina Chiesa Rossa e Podere Ronchetto; Municipio 6 a Giambellorto, Giardino Condiviso Nascosto e Giardino Condiviso Parco Segantini; Municipio 7 al Boscoincittà; Municipio 8 presso l’Associazione Scout CNGEI; infine Municipio 9 a Cascina Parco Nord Milano e Giardini Pubblici di via Ippocrate.

Il primo giorno di Primavera, domenica 20 marzo 2022, si potrà passare nel luogo prescelto a prelevare la piantina in affido, una tra 4 specie diverse – olmo bianco, farnia, ciliegio o pado – tutte autoctone, certificate e provenienti dal Vivaio di Curno di ERSAF. Le piantine forestali, dell’altezza di circa 30-40 cm, verranno consegnate in zolla, insieme ad un kit composto da un vaso del diametro di 15 cm con relativo sottovaso di 20 cm, e un sacchetto con 5 kg di terriccio per poter effettuare il rinvaso, una volta a casa. Per aiutare gli “affidatari” delle piantine in questa operazione verrà reso disponibile sul sito di Forestami un video-tutorial con tutte le informazioni utili e sarà inoltre possibile iscriversi ad una newsletter attraverso la quale ricevere preziosi consigli di giardinaggio per tutta la durata dell’affido.

Prendersi cura di una pianta e farla crescere in salute implica un impegno assiduo e costante, anche e soprattutto durante i mesi estivi. Ogni specie necessita di cure e attenzioni particolari per quanto riguarda l’esposizione alla luce solare e il fabbisogno d’acqua, ed esige spazi adeguati per prosperare, che si tratti di un giardino, un terrazzo o un balcone. Per tutte queste ragioni consigliamo di sottoporre la candidatura al progetto “Custodiscimi” solo se opportunamente attrezzati e pienamente motivati.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli