2 Ottobre 2022

A Palazzo Reale un’installazione contro la guerra

di G.P.

Da oggi sabato 23 aprile fino a lunedì 25 aprile 2022, la Corte Grande di Palazzo Reale ospiterà “Solo la cultura può fermare la guerra“, un’installazione ideata da Lorenzo e Simona Perrone (in arte LibriBianchi) che inneggia alla pace e all’importanza della cultura per fermare i conflitti.

Promosso dal Comune, Palazzo Reale e LibriBianchi, in collaborazione con Eidos Partners, il progetto è realizzato grazie all’agenzia creativa e casa di produzione YAM112003, e con la partnership di Dinova Italia e degli editori Fabbri, Fausto Lupetti, Einaudi, Feltrinelli, Gribaudo, Mondadori, Piemme, Rizzoli e Sperling & Kupfer.

Soggetto dell’installazione è un carro armato, simbolo per antonomasia di guerra e distruzione, situato nel bel mezzo del cortile di Palazzo Reale e che, nei giorni a seguire, sarà completamente ricoperto da una montagna di libri, emblema di cultura e di pace.

“Solo la cultura può fermare la guerra” è un progetto artistico partecipativo che prevede il coinvolgimento di tutti: per i tre giorni dell’iniziativa, infatti, dalle ore 10 alle 19, i cittadini sono invitati a portare con sé un libro e donarlo alla causa.

LibriBianchi su Instagram

I due artisti – che per l’installazione hanno imbiancato più di 6.000 volumi – verniceranno il libro donato trasformandolo in una sorta di scultura, che verrà poi posizionata sul carro armato, come rappresentazione simbolica della vittoria della cultura sulla barbarie della guerra.

Solo attraverso l’educazione, la conoscenza e il rifiuto sistematico della violenza, infatti, si può insegnare alle nuove generazioni vie di confronto alternative che non prevedono il ricorso alle armi.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli