29 Settembre 2022

“No More War”: in via Dante la mostra fotografica contro la guerra

di G.P.

Fino a venerdì 26 agosto 2022 è possibile visitare la mostra fotografica allestita all’aperto in via Dante intitolata “No More War“, che racconta attraverso gli scatti dei fotografi Giles Duley ed Emma Francis le conseguenze di 20 anni di guerra in Afghanistan.

Organizzata da Emergency, presente sul territorio afghano sin dal 1999 con due Centri chirurgici per vittime di guerra, un Centro chirurgico pediatrico, un Centro di maternità, e una rete di 44 posti di primo soccorso, la mostra “No More War” arriva ad un anno esatto dalla ripresa del potere da parte dei Talebani a Kabul, avvenuta il 15 agosto 2021.

Si tratta per lo più di scatti di comuni cittadini afghani, donne, uomini e bambini che sono rimasti feriti in questi ultimi 20 anni di guerra. Lo stesso Duley – fotografo e documentarista inglese – nel 2011, mentre si trovava nella provincia di Kandahar insieme ad un’unità di pattuglia territoriale dell’Aeronautica statunitense, è rimasto coinvolto nello scoppio di un ordigno esplosivo e ha dovuto subire l’amputazione di entrambe le gambe e del braccio sinistro.

Appena un anno dopo però, Duley era già tornato in Afghanistan per continuare il suo lavoro e documentare la lotta quotidiana dei feriti di guerra come lui, che lottano ogni giorno per sopravvivere.

L’esposizione “No More War” fa parte di un più ampio progetto artistico che ha come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle terribili conseguenze della guerra e denunciare il fallimento dell’intervento occidentale in Afghanistan e di ogni politica estera basata sulla violenza.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli