29 Settembre 2022

“Milano Scultura” alla Fabbrica del Vapore

di G.P.

Da venerdì 9 fino a domenica 11 settembre 2022, la Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4 ospiterà “Milano Scultura“, la fiera italiana dedicata alle arti plastiche.

Giunta ormai alla sua sesta edizione, la rassegna “Milano Scultura” sarà diretta da Ilaria Centola e curata da Valerio Dehò, e quest’anno proporrà oltre 40 tra artisti e gallerie che esporranno opere realizzate in marmo, bronzo, ceramica e materiali di recupero, capaci di raccontare temi drammaticamente d’attualità come la guerra, l’immigrazione, e il rapporto tra uomo e lavoro.

“Milano Scultura” è al contempo fiera di settore e progetto espositivo, godibile tanto dai collezionisti quanto da un pubblico di semplici appassionati. L’esposizione – ad ingresso gratuito – si snoderà nei 1.200 metri quadrati dello spazio ex Cisterne presso la Fabbrica del Vapore.

Al piano terra si potranno trovare i progetti speciali e le proposte di istituzioni e fondazioni come l’Accademia di Brera, quest’anno presente con un progetto tematico intitolato “Focus Trasformazioni“, mentre al primo piano eporranno le gallerie e le associazioni culturali. Infine, all’esterno, nell’area portico e nel giardino verranno ospitate alcune sculture site-specific di grandi dimensioni.

“Milano Scultura” sarà inaugurata ufficialmente venerdì 9 settembre a partire dalle 18 con la performance di Ernesto JanniniNo War No Crimes“, in cui l’artista proverà a tenere in equilibrio sul mento una riproduzione di un missile terra-aria, mentre reciterà poesie tratte dalla “Vita Nova” di Dante: una metafora visiva e performativa tesa a sottolineare le grandi contraddizioni vissute dall’uomo contemporaneo.

Ricordiamo che “Milano Scultura” è visitabile venerdì 9 settembre dalle 19 alle 22, sabato 10 dalle 11 alle 20, e domenica 11 settembre dalle 11 alle 19.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli