martedì, Aprile 23, 2024
spot_img

La mostra fotografica “Contemporary Museum Watching” a Palazzo Reale

di G.P.

Per tutto il mese di marzo e fino a lunedì 1° aprile 2024 sarà possibile visitare ad ingresso gratuito presso le sale di Palazzo Reale, “Contemporary Museum Watching“, la mostra monografica del fotografo romano Alessandro Fidato in arte Alex Trusty.

Promossa dal Comune e prodotta da Palazzo Reale, con il patrocinio di Fondazione Cariplo e il contributo di Accuracy, Viride Group e Norqain, la mostra è curata dall’architetto, scrittore e studioso d’arte Luciano Bolzoni, e fa parte del palinsesto dell’edizione di quest’anno di “Milano MuseoCity.

L’esposizione propone una selezione di 62 scatti tratti da un corpus di oltre 25 mila fotografie realizzate dall’artista tra il 2015 al 2023 in più di 80 musei di tutto il mondo, tra cui: la Pinacoteca di Brera di Milano, la Galleria Borghese di Roma, i Musei Vaticani, il Museo Archeologico di Napoli, ma anche la National Gallery di Londra, il MOMA di New York, il Musée d’Orsay di Parigi, il Musée Magritte di Bruxelles e il Museum Palace di Taiwan.

The Art Institute of Chicago,
Chicago, USA (August 2016)
© Alex Trusty

Tutte le fotografie di “Contemporary Museum Watching” ritraggono visitatori di musei o mostre in contemplazione davanti alle più disparate opere; nella sua ricerca infatti, Alex Trusty gioca con la percezione, coinvolgendo lo spettatore all’interno della composizione, creando analogie non solo con le forme e i colori dell’opera, ma anche con le architetture delle gallerie e degli spazi museali che le ospitano, offrendo così uno spunto di riflessione originale sul rapporto tra essere umano e arte oggi.

L’esposizione è accompagnata da un catalogo edito da Artem con prefazione del Direttore Emerito del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger.

La mostra “Contemporary Museum Watching” è aperta a Palazzo Reale con ingresso libero e gratuito tutti i giorni – tranne lunedì – dalle 10 alle 19.30, giovedì fino alle 22.30.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli