10 Dicembre 2022

La Milano calcistica ancora in festa

Dopo poco più di 10 giorni la Milano calcistica è tornata a festeggiare lungo le vie della città.

Lo scorso 11 maggio, infatti, con la finale della Coppa Italia svoltasi presso lo Stadio Olimpico di Roma, l’Inter batteva la blasonata Juventus con il risultato di 2 a 4 sollevando per l’ottava volta la Coppa Italia. In tale occasione i tifosi interisti hanno festeggiato la propria squadra dopo un risultato non scontano che ha mantenuto alta la tensione dei tifosi grazie ad una partita ricca di intense emozioni quasi da cardiopalmo, con il risultato sbloccatosi solo nei tempi supplementari.

I giocatori dell’Inter allo Stadio Olimpico alzano la Coppa Italia 2022

Mentre per la vittoria del Milan del Campionato italiano di Calcio mai era capitato che si arrivasse ad assegnare il titolo di Campioni d’Italia all’ultima partita del calendario calcistico.

Così domenica 22 maggio scorso si sono svolte le diverse partite del regolare calendario calcistico ma le partite più importanti, decisive e piú attese del campionato sono state quelle che si sono svolte a Milano presso lo stadio Meazza, conosciuto come lo stadio di San Siro, tra Inter e Sampdoria e quella che si è svolta presso il Mapei Stadium di Reggio Emilia tra il Sassuolo e il Milan.

I tifosi in attesa della fine partita

Non è mio obiettivo entrare nel merito di quanto è stato il campionato calcistico italiano 2021 -2022 poiché non sono un esperto di calcio, lo seguo di riflesso: personalmente sono ancora legato al vecchio calcio dei mitici Gianni Rivera e Sandro Mazzola quando i calciatori erano legati al proprio club e non era solo una questione di business con i giocatori che si offrono al maggior offerente e sono super valutati. Pertanto la mia riflessione vuole essere un riferimento nel riportare una breve cronaca di un momento di euforia, gioia e festa vissuta dai tifosi milanisti nei pressi di Casa Milan in piazza Gino Valle al Portello dove nel secondo pomeriggio si sono dati appuntamento i tifosi del Milan che non erano andati al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Man mano che il tempo scorreva aumentavano rimanendo lì in attesa della fine della partita e del risultato finale – che già nel corso della partita era positivo con tre gol in attivo – poter iniziare la festa della vittoria del campionato.

I tifosi festegginao alla fine della partita davanti Casa Milan

Nessuno avrebbe mai pensato che il campionato calcistico italiano 2021-2022 si sarebbe concluso proprio all’ultima partita di campionato con il Milan in vantaggio di due punti di differenza dall’Inter. Pertanto i tifosi milanisti erano fiduciosi di poter vincere poiché bastava loro un pareggio per aggiudicarsi il campionato, mentre per i tifosi interisti dovevano vincere e scaramanticamente pensare ad un errore o un risultato negativo da parte del Milan. Comunque nonostante l’Inter abbia vinto la partita contro la Sampdoria con 0 – 3 è rimasta al secondo posto in classifica.

Pertanto entrambi i club del Milan e dell’Inter aspettavano con ansia la fine delle due partite che come diceva il mitico Vujadin Boskov che ha allenato l’Ascoli, la Sampdoria, la Roma, il Napoli e il Perugia: “La partita finisce quando arbitro fischia”.

I giocatori del Milan al Mapei Stadium alzano la coppa di Campioni d’Italia 2022

Così con la fine delle due partite i tifosi milanisti hanno iniziato a festeggiare lì in piazza Gino Valle gremita di tifosi rosso-nero esultanti, inneggianti con cori e canti dimostrando così l’affetto e la loro fede calcistica verso la propria squadra del cuore davanti alla Casa Milan al Portello di Milano.

Per onore di cronaca va detto che i festeggiamenti si sono svolti nel frattempo già presso il  Mapei Stadium di Reggio Emilia alla presenza di oltre diciottomila tifosi dove ai calciatori del Milano è stata consegnata la medaglia d’oro ed hanno dopo potuto alzare al cielo la coppa quali Campioni d’Italia 2022 conquistando così il 19° scudetto.

I tifosi milanisti nelle stradi per festeggiare

Così a Milano è iniziata la festa davanti Casa Milan dove in città sono iniziati i caroselli d’auto e di moto che hanno invaso le vie della città dove oltre un migliaia di tifosi si sono recati presso piazza Duomo. La festa dei tifosi milanisti è così proseguita per tutta la serata colorata rosso – nera fino a notte inoltrata dove ci sono stati anche diversi spettacoli di fuochi d’artificio in diversi luoghi della città e molti verso il Portello nei pressi di Casa Milan. I festeggiamenti comunque continueranno ancora nel pomeriggio di lunedì.

Lungo le vie i caroselli di moto e d’auto

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli