10 Dicembre 2022

IX° Concorso Internazionale di Poesia dell’Associazione Culturale Arte Ba-Rocco

Martedì 17 maggio scorso presso la Sala Conferenze di Palazzo Moriggia, sede del Museo del Risorgimento di Milano, si è svolta la premiazione del IX° Concorso Internazionale di Poesia organizzato dall’Associazione Culturale Arte Ba – Bocco.

Prima di esporre la premiazione del concorso va riferito che l’Associazione “Arte Ba-Rocco”, promotrice del concorso è stata fondata dall’artista Cavalier Rocco Basciano oltre trent’anni fa e da sette anni è coadiuvata dalla collaborazione della scrittrice e commediografa Marilena Nocilla. Oggi insieme sono l’anima dell’associazione, nonché una coppia nella vita in quanto a dicembre scorso 2021 si sono uniti in matrimonio e con l’unione coniugale hanno consolidato un rapporto che da più forza al sodalizio “ARTE-AMORE-ARMONIA”, creando un unico non solo artistico ma di vita.

Il Consigliere De Chirico, Basciano e Nocilla

Alla presentazione era partecipe il Consigliere Comunale Alessandro De Chirico, amico storico dell’associazione, e nel suo intervenuto ha riferito dell’importanza del lavoro che nel corso degli anni l’Associazione ha svolto nel territorio di Baggio – allora Zona 18, diventata dopo Circoscrizione 7 e dal 2016 Municipio 7 – portando la cultura nelle periferie. Il Consigliere Alessandro De Chirico si è scusato poiché per impegni istituzionali non poteva essere presente per tutta la cerimonia di premiazione e ha rivolto un saluto a tutti gli autori delle poesie, complimentandosi infine per l’impegno artistico e culturale del Cavalier Rocco Basciano e della scrittrice Marilena Nocilla che svolgono nell’intera città di Milano. 

Quali ospiti d’onore erano presenti la soprano Dominika Zamara, l’attore Antonio Paolo Pini e il Critico d’Arte Sergio Segantin.

Il pubbblico presente nella Sala Conferenza

La soprano Dominika Zamara è un’artista di origine polacca, laureata presso l’Università di Musica in Polonia, ha una ricca e interessante storia canora. Durante la sua carriera si è esibita in diverse nazioni europee e in paesi extraeuropei come gli Stati Uniti d’America, il Messico, la Cina e la Corea del Sud oltre a tantissime esibizioni in Italia dove ha partecipato alla Mostra del Cinema, alla Biennale di Venezia, al Teatro Olimpico di Vicenza e in altre città italiane. Inoltre si è esibita a Cracovia a luglio 2016 durante la XXXI Giornata mondiale della gioventù alla presenza di Papa Francesco.

L’attore Antonio Paolo Pini è autore di diversi spettacoli da lui scritti e prodotti, si è esibito presso il MIC Museo del Cinema e inoltre è presentatore, ideatore e conduttore del Talk Show televisivo “La Finestra sul Salotto” e si avvale della collaborazione artistica dell’artista Susi Mura.

La Scrittice M. Nocilla, presenta i Monolghi della Speranza III Edizione

Sergio Segantin é un pittore e poeta con una lunga carriera artistica riconosciuta a livello internazionale. Le sue opere d’arte si trovano in vari luoghi artistici italiani ed esteri.

Durante la presentazione del IX° Concorso di Poesie la scrittrice Marilena Nocilla ha presentato ufficialmente la sua ultima opera, la Terza edizione dei “Monologhi della Speranza”, di cui ha avuto la recensione della professoressa Maria Barone, docente dell’Università di Pavia. Tali monologhi sono stati patrocinati per il secondo anno dalla Fondazione Carlo Perini nel percorso di “Giustizia e Legalità” e dall’Associazione Culturale “Arte Ba-Rocco”, con la prima edizione 2018, seguita dalla seconda edizione 2019 e l’attuale terza edizione. I temi da lei affrontati sono diversi tra cui la violenza sulle donne, tema che emerge molto spesso dalle cronache dei media, dove noi uomini dobbiamo invece difenderle e amarle quali donatrici di vita. Inoltre l’autrice Marilena Nocilla nei suo monologhi ha affrontati altri temi: il bullismo, il vandalismo in genere, la mafia e l’omertà, la droga, la prostituzione e altri temi del nostro quotidiano. e la pace. Il suo libro è ben armonizzato nei testi delle poesie e le immagini di opere pittoriche riportate.

La sua riflessione é terminata con il messaggio della Speranza e della Fede che ci aiutano a proseguire nonostante tutto e con tale messaggio poter insieme raggiungere il bene comune e la pace.

Consegna del trofeo al Consigliere Alessandro De Chirico

La cerimonia di premiazione del concorso Internazionale di Poesia 2022 è stata presentata dal Saggista Antonio Palma e coordinata dalla scrittrice Marilena Nocilla. E’ seguito l’intervento del Presidente Rocco Basciano e dopo il saluto agli autori delle poesie, ha rivolto un ringraziamento particolare ai membri della giuria del concorso per il loro intenso lavoro svolto nel selezionare gli elaborati pervenuti dai paesi delle diverse regioni italiane e da molti paesi stranieri di cui alcuni poeti erano presenti in sala.

I membri della Giuria, presenti durante la cerimonia di premiazione sono Giuseppina Melidoni, Romilde Trevisan, Roberto Gariboldi e Roberto Nobilio. Va riferito che tale concorso purtroppo a causa della pandemia da Covid – 19, doveva svolgersi in precedenza presso la Sala del Grechetto della Biblioteca Sormani – purtroppo rinviato ad altra data anche a causa di un intervento di riqualificazione della stessa Sala -, venendo infine organizzata presso la Sala Conferenze di Palazzo Moriggia.   

La Giuria ha selezionato i vari elaborati di poesie suddivisi in sezioni quali: Sezione italiana, Sezione straniera, Sezione vernacolo inoltre c’è stata anche un premio su “Poesia in rime” e su “Poesia in forma di sonetto”. A tutti i partecipanti è stata consegnata la Pergamena di partecipazione mentre ai vincitori del concorso è stata consegnata la Pergamena e il Trofeo con riportato il nome stesso del vincitore.

Foto ricordo S. Segantin, A.P.Pini, D. Zamara, A. De Chirico, R. Basciano, M. Nocilla

I premi sono stati così riportati: Sezione italiana: I° Premio “Amore di un figlio” di Michelangelo Cicero; II° Premio “Indulgenza” di Antonio Vitale; III° Premio “Un vedere così” di Alessio Pasquali.

Sezione stranieri: I° Premio “I bambini non muoiono” di El Sayed Youseff; II° Premio “Paese mio” di Hany Ghabryal Wahba; III° Premio “Tempesta” di Medath Moussa.

Sezione vernacolo: I° Premio “M’ha lasciato” di Potito Peruggini; II° Premio “La luna è dei gatti” di Angela Broccoli; III° Premio “A Francesco Rossi” di Francesco Nigro.

Premio Poesia in rima “Cade una foglia” di Mario Sinisgalli.

Premio Poesia in forma di sonetto “Ultimo viaggio” di Donato Colangelo.   

Va inoltre riferito che durante tutta la cerimonia la soprano Dominika Zamara, intercalato nei vari momenti, ha cantato alcuni brani del suo repertorio e alla fine della cerimonia ha voluto omaggiare i presenti con il canto di “O sole mio”.

L’attore Antonio Paolo Pini nel corso della cerimonia ha declamato le poesie vincitrice del concorso.

Durante tutta la cerimonia molte sono state le riflessioni sull’attuale momento di guerra che si sta vivendo tra i presenti, molti dei quali di origine straniera, durante le quali è emerso che tutti siamo cittadini del mondo.

Foto ricordo D. Gavrila, S Mura, D. Zamara

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli