10 Dicembre 2022

Orange is the new spritz!

Colorato e fresco, lo spritz è il cocktail simbolo degli aperitivi italiani: partito dal Triveneto ha conquistato tutta la Penisola ed è diventato una vera e propria filosofia di vita.

L’ORANGE SPRITZ BAR, la prima “spritzeria” che ha aperto lo scorso febbraio nel cuore di Porta Venezia, offre ben 16 varianti colorate, dall’Aperol al Select, dal Cynar al Pirlo bresciano, fino al Pinky con passion fruit.

Un locale moderno che ha deciso di sposare il concetto di ecosostenibilità invitando la sua clientela a rispettare l’ambiente e a non abbandonare i bicchieri nelle strade. Infatti, coloro che riportano al bancone il bicchiere che hanno usato per l’asporto, ricevono uno sconto sulla consumazione seguente. 

Da questa filosofia parte il loro nuovo progetto: devolvere parte del ricavato dei cocktail “GREEEEN”per comprare degli alberi su TREEDOM, il primo sito che permette di acquistare o regalare alberi a distanza, i quali vengono poi piantati in località come Africa, America Latina, Asia e Italia contribuendo ad assorbire CO2 e dando una mano concreta a popolazioni che vivono difficoltà economiche.

Il “GREEEEN” è un nuovo spritz che si contraddistingue per il suo colore smeraldo acceso e per i sapori eccellenti e vede nella sua ricetta il liquore veneziano P31 miscelato al prosecco, con un top di soda e con un rametto di rosmarino come guarnizione.

Oltre agli spritz, sono disponibili anche i cocktail tradizionali. La cucina interna prepara piadine, toast e pizze cucinate su pietra refrattaria nel forno. 

Proprio come in una caffetteria newyorchese, nella nuova spritzeria di Milano è possibile ordinare lo spritz in diversi formati, partendo da 3.50 euro.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli