mercoledì, Giugno 19, 2024
spot_img

Il restyling dell’Ippodromo milanese

Sono in dirittura d’arrivo ottime novità. L’Ippodromo si presenterà tutt’uno con gli impianti storici in loco, ma sarà aperto a tutta la città inserendo molto verde, aree per il pic-nic e anche nuove strutture per il gioco del padel.

Ma ecco in breve i dettagli relativi. Da un lato continueremo ad essere incantati dalle vecchie costruzioni equestri che sanno sempre attrarre la nostra attenzione, dall’altro l’Ippodromo del galoppo, oggi denominato “Ippodromo Snai”, erede sotto ogni profilo della storia ippica locale.

Poi assisteremo al “trasferimento” della pista del trotto, ove i lavori sono giunti a buon punto. Tali lavori stanno vedendo il rinnovamento degli impianti costruiti cent’anni fa, con l’inserimento di un sistema di illuminazione veramente ad hoc.

Si vorrà inoltre valorizzare questa importante area, con ogni mezzo, compresi gli strumenti audiovisivi, affinché gli appassionati possano finalmente apprezzarla in toto. E ora si prevede che l’Ippodromo rimesso a nuovo sarà inaugurato giovedì 11 luglio.

Insomma, osserveremo un totale rilancio del trotto, del galoppo, con piste in erba, ma anche con piste idonee per qualsiasi stagione e tempo. Come magnifica cornice entreranno in funzione diversi bar, rilassanti giardini e spazi destinati ai più piccoli.

E se osserviamo dall’alto questo grandioso polmone verde, ci rendiamo conto come possano essere stati raggiunti gli oltre 600 mila metri quadri del nuovo sistema ippico. Per concludere, spiccherà agli ingressi, come sempre, l’enorme cavallo disegnato da Leonardo, si potrà osservare un interessante orto botanico, appariranno appositi maxi schermi e le tribune interamente coperte in attesa, entro il 2025, di veder nascere ulteriori scuderie.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli