venerdì, Aprile 12, 2024
spot_img

Corso Matteotti, la sua storia

Nel 1906 alcuni studiosi ipotizzavano di alleggerire il traffico di corso Vittorio Emanuele, già a quei tempi piuttosto intasato, anche per effetto dei tram che lo percorrevano. Essi progettavano una sorta di diagonale che avrebbe collegato piazza San Babila con piazza della Scala.

In molti non si dichiaravano d’accordo su questa eventualità che avrebbe snaturato, secondo loro, l’intero centro cittadino. Ma quando, nel 1926, si decise senza ombra di dubbio l’impostazione di tale opera secondo le norme dettate dal Piano regolatore, molte polemiche e critiche si interruppero come d’incanto.

E quando, nell’ottobre del 1932, si inaugurò il primo tratto della nuova strada (in seguito ultimata nel 1934), fu quasi unanime il consenso espresso dai cittadini in una cornice di sincera ammirazione. La topografia del centro di Milano si era modificata, è vero, ma si convenne che la grande utilità di questa arteria, peraltro modernissima, conferiva all’intera area un volto decisamente dignitoso, addirittura armonico.

Certamente, per realizzare questo corso, di ampie proporzioni, si era provveduto ad abbattere un nucleo di case non soltanto decrepito, ma anche in parte malfamato. A questo proposito occorre ricordare la stretta via Soncino Merati, completamente demolita per far posto al nuovo corso.

Oggi, percorrendo questa strada, vengono giustamente dimenticate queste vecchie e superate strutture di mattoni, per proiettarci in un contesto ricco di luce (peccato che il “respiro” degli anni Trenta non esista più perché qui soppiantato, o quasi, dalle polveri sottili e dallo smog in generale).

Il tumulto del traffico milanese è cresciuto, ma inoltrandoci nel corso Matteotti, con a lato costruzioni dal sapore tutto sommato ancora oggi moderne, ci rallegriamo nell’osservare nei vari stabilì uno stile particolare che rispecchia ancora un rinnovato spessore e vivacità.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli