venerdì, Luglio 19, 2024
spot_img

Un weekend con libri e musica a Milano e in Expo

di Barbalinardo Antonio

La fine della settimana trascorsa a Milano e in Expo, c’è stato lo svolgimento di una serie di eventi culturali, con lettura e presentazione di libri e concerti musicali che hanno visto la presenza d’importanti personaggi del mondo culturale e musicale con la partecipazione di moltissimi cittadini.

Si è svolta così la quarta edizione del “Book City Milano”, che ha avuto un ricco programma, svoltosi in diversi luoghi dislocati con circa 800 eventi, kermesse libraria iniziata giovedì 22 e terminata domenica 25.

Walter Vertroni a Bookcity Milano
Walter Vertroni a Book City Milano

Venerdì 23 presso l’Auditorium Gioco Del Lotto nel cortile del Castello Sforzesco, l’ex sindaco di Roma, Walter Veltroni ha partecipato come scrittore presentando il suo libro “Ciao”, libro autobiografico che parla di un figlio sulle tracce del padre ed è stato intervistato da Luciano Fontana, Daria Bignardi e Massimo Recalcati, e dopo la presentazione si è concesso al pubblico nell’autografare il libro.
Gli eventi di “Book City Milano”, si sono svolti anche nello spazio interno di Expo Gate, nella sala Appiani dell’Arena Civica, al Museo Civico di Storia Naturale, al Teatro Parenti, molte Biblioteche comunali e in tanti altri luoghi.
Il weekend milanese ha avuto anche una kermesse musicale iniziata sabato 24 con l’atteso concerto in Piazza Duomo con Ellie Guoldin, Mario Mengoni e i Duran Duran. Già nei giorni precedenti il solo allestimento e la preparazione del mega palco hanno attratto la curiosità delle persone.
Nel primo pomeriggio di sabato 24, Piazza Duomo è iniziata a riempirsi di persone di ogni età nell’attesa del concerto e per problemi di sicurezza la MM ha bloccato le fermate del Metro in Duomo, essendo la piazza ormai piena di spettatori.
Lo spettacolo musicale di Piazza Duomo è stato organizzato dall’emittente televisiva MTV EMA che ha visto una partecipazione di spettatori di circa 100.000 persone; spettacolo musicale che si è ripetuto con altri artisti anche domenica sera.
Nella stessa serata di sabato all’Auditorium di Expo 2015 si è svolto lo spettacolo musicale di Davide Van De Sfroos, l’artista lombardo, ritenuto da tutti ambasciatore della cultura lombarda che si è esibito con altri artisti lombardi.
In Expo, la serata di domenica 25 ottobre, ormai al 177° giorno di EXPO 2015, a solo una settimana dalla chiusura del 31 ottobre prossimo, è iniziata in musica anticipando quello che sarà la chiusura di EXPO 2015 di Milano “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, chiusura che si svolgerà sabato prossimo e vedrà la partecipazione di moltissimi rappresentanti istituzionali e la presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
L’evento di chiusura al Teatro all’aperto San Carlo è stato organizzato e offerto gratuitamente da Expo Milano 2015, da F&P Group e da RTL 102.5 che ne ha condotta la serata trasmettendola in diretta sulla sua emittente.
Al concerto presso l’Open Air Theatre – San Carlo di Expo ha partecipato il famoso cantautore Francesco De Gregori, che con questo concerto gli organizzatori di Expo hanno terminato la serie di eventi e spettacoli che si sono svolti nel corso del periodo espositivo di Expo.

In questi sei mesi di Expo, nell’arena all’aperto del Teatro San Carlo molti sono stati gli artisti che si sono esibiti: Edoardo Bennato, Elisa, gli Inti Illimani, Mario Biondi e tanti altri famosi artisti.
Nel corso degli eventi, c’è stata anche la partecipazione del Cirque du Soleil, che ha iniziato i suoi spettacoli il 16 maggio scorso con lo spettacolo “Alla vita!”, spettacoli terminati il 31 agosto scorso.

LO spettacolo del Cirque du Soleil
Lo spettacolo del Cirque du Soleil – 12 luglio 2015 –

Lo spettacolo del Cirque du Soleil portato in scena, è stato scritto e coreografato dalla stessa compagnia con il messaggio di voler salvare il pianeta, uno spettacolo eccezionale con un cast di bravissimi artisti clown, ballerini, equilibristi e cantanti, il tutto accompagnato da una serie di effetti scenografici e musicali che hanno sbalordito il pubblico. Uno spettacolo veramente bello, ben armonizzato che ha soddisfatto la curiosità nell’assistere allo spettacolo di un circo senza animali, costituito solo da artisti acrobati e ballerini dove gli artisti ti passavano accanto nel parterre del teatro e vedevi da vicino la loro bravura dove hanno saputo comunicare e donare agli spettatori una forte emozione.
Domenica 25 sera, in Expo il cantautore romano Francesco De Gregori, ha tenuto il suo concerto che è stato preceduto dall’esibizione della cantante Bianca Atzei che ha cantato il suo brano “Il solo al mondo”, brano con cui ha partecipato al festival di Sanremo oltre che cantare altri brani del suo album “Bianco e nero”.

È iniziato subito dopo il concerto di Francesco De Gregori che ha allietato la serata cantando i suoi brani del suo grande repertorio inserendo nel concerto i brani più famosi del passato come: “Viva l’Italia, Generale, Buona notte fiorellino, Agnello di Dio, Bella amore, Sotto le stelle del Messico” e non potevano mancare le canzoni forse le più belle quali “La donna cannone e Rimmel”. Francesco De Gregori prima della fine dello spettacolo ha presentato la sua band e il maestro al basso Guido Guglielmetti terminando la sua serata con altre canzoni del suo nuovo album.

Il concerto di Francesco De Gregori
Il concerto di Francesco De Gregori

Il concerto di De Gregori è stato molto bello, ha portato indietro nel tempo gli spettatori poiché ha cantato le canzoni di ieri e di oggi, il concerto è durato quasi due ore, ha incantato e ha fatto emozionare tutto il pubblico del Teatro all’aperto di Expo, dove c’era un pubblico variegato nell’età e ad ascoltare il cantautore Francesco De Gregori, tra il pubblico c’era anche il Commissario di Expo Giuseppe Sala.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli