sabato, Maggio 25, 2024
spot_img

Torna “JAZZMI”: Milano di nuovo al centro del jazz

di G.P.

Per tutto il mese di ottobre e fino a domenica 5 novembre 2023, la città ospita l’ottava edizione di “JAZZMI“, uno dei più importanti festival di musica jazz in Italia, per affluenza, diffusione e partecipazione.

Ideato e prodotto da Associazione JAZZMI, Ponderosa Music&Art e Triennale Milano, in collaborazione con Blue Note Milano, e con il supporto dei main partners Volvo e Intesa Sanpaolo, “JAZZMI” si avvale anche quest’anno della collaudata direzione artistica di Luciano Linzi e Titti Santini.

Il palinsesto dell’edizione 2023 di “JAZZMI” prevede più di 100 concerti – a pagamento e ad ingresso gratuito – diffusi su tutto il territorio, dal centro città fino alle periferie, e tenuti in locali, teatri, musei, club e spazi alternativi. Oltre alle esibizioni live, il programma prevede anche proiezioni cinematografiche, mostre, incontri, convegni, presentazioni di libri, e molto altro ancora.

Anche quest’anno gli ospiti saranno grandi nomi della musica jazz contemporanea nazionale e internazionale come: Gilberto Gil, Marcus Miller, Cory Henry, Ibrahim Maalouf, Paolo Fresu & Omar Sosa, Hiromi, Sun Ra Arkestra, il trio formato da Andrew Cyrille, William Parker e Enrico Rava, GoGo Penguin, Shabaka Hutchings, Majid Bekkas, Hamid Drake, e tanti altri artisti.

Tra i numerosi concerti in programma ne segnaliamo due previsti per questo weekend: domani sabato 21 ottobre alle 21, presso il Conservatorio, si esibirà il Fabrizio Bosso Quartet, con il trombettista Fabrizio Bosso accompagnato da Nico Gori al clarinetto e sax tenore, Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, e Jacopo Ferrazza al contrabbasso e basso elettrico; mentre il giorno dopo, domenica 22 ottobre alle 21, ai Magazzini Generali, salirà sul palco il supergruppo norvegese dei Jaga Jazzist.

Inoltre, per tutta la durata di “JAZZMI”, l’Armani/Silos di via Bergognone 40 ospiterà la terza edizione della rassegna cinematografica “The Body of Jazz” con proiezioni di film a tematica musicale. Tra i titoli in programma, tutti ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: “La storia di Glenn Miller” (1954), “Mo’ Better Blues” (1990), “All That Jazz – Lo spettacolo comincia” (1979) e “Notorious B.I.G. – Nessun sogno è troppo grande” (2009).

Per consultare il programma completo dell’edizione 2023 di “JAZZMI” vi rimandiamo al sito ufficiale della manifestazione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli