5 Dicembre 2022

LA SCUDERIA DEL PORTELLO HA PREMIATO I “CAMPIONI ALFA ROMEO”

di Giovanna Guiso                                                        Foto di Roberto Motta

La Scuderia del Portello ha compiuto i suoi primi 35 anni di vita. I festeggiamenti per questo importante anniversario hanno avuto luogo al museo storico Alfa Romeo di Arese, il tempio del marchio dello Scorpione.

Il presidente della Scuderia Marco Cajani e il presidente onorario Arturo Merzario hanno inaugurato la nuova stagione sportiva con la “Premiazione dei Campioni Alfa Romeo” che ha conferito il trofeo denominato “Eternamente Giulia” ai piloti classificatisi nelle gare e nelle manifestazioni ufficiali del 2016, al volante di vetture Alfa Romeo storiche e moderne.

Roberto Maroni, riceve il premio da Marco Cajani presidente della scuderia Portello
Roberto Maroni, riceve il premio da Marco Cajani presidente della scuderia Portello

Alla premiazione hanno partecipato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, il presidente Comitato Regionale Lombardia del CONI Oreste Perri, il presidente ACI Milano Ivan Capelli, il direttore generale Arexpo Marco Carabelli e, in rappresentanza di FCA, Roberta Zerbi, Business Center Italia Alfa Romeo and Jeep Country Manager nonché i piloti e gli amici della Scuderia del Portello provenienti da tutta la Penisola e da Inghilterra, Stati Uniti e Giappone.

Nel corso della premiazione è stato consegnato un trofeo in memoria dell’amico e preparatore Samuele Baggioli, la cui recente dipartita ha lasciato un vuoto incolmabile nella Scuderia del Portello. Baggioli aveva avviato la propria attività occupandosi dei motori per le vetture da corsa Alfa Romeo ed era riuscito a trasmettere a tecnici, piloti e soci della scuderia la propria passione e la propria conoscenza della tecnica dei propulsori da competizione.

Dopo la premiazione dei piloti, davanti a un pubblico di oltre 300 persone, si è svolta la premiazione di due collaboratori storici della Scuderia, il presidente Goffredo Chiavelli e il segretario storico Roberto Dell’Era. Sono state premiate anche le aziende sostenitrici dell’attività della Scuderia del Portello, i giornalisti del settore motori che nella scorsa stagione sportiva hanno seguito le attività della Scuderia, i soci della Scuderia provenienti da tutto il mondo, i preparatori Alberto Spotti e alcuni ex piloti ufficiali tra cui Gian Luigi Picchi e Carlo Facetti.

Premi al merito a Fabio Francia per il record conseguito al Nürburgring con la nuova Giulia Quadrifoglio, e a Corrado Lopresto, vincitori di concorsi internazionali con le Alfa Romeo storiche stradali.

Ha aperto la cerimonia, un emozionante video che ha testimoniato la straordinaria impresa compiuta dalle Alfa Romeo Giulia del Club alla “Pechino – Parigi”, un raid di circa 14.000 km vinto dagli equipaggi Marco Cajani-Alessandro Morteo (Giulia 1300 Ti ‘69) e Roberto Chiodi-Maria Rita Degli Esposti (Giulia Super 1.3 ‘73), e le numerose gare cui ha partecipato la Scuderia del Portello nel 2016.

Cajani ha ricordato l’impegno della Scuderia su vari fronti: l’impresa “Pechino-Parigi”, gli interventi per evitare la demolizione delle sopraelevate dell’autodromo di Monza e la proposta di trasformarle in un museo, la raccolta delle firme per salvaguardare il GP di Formula 1 di Monza, il tentativo di rilanciare all’autodromo di Monza la Coppa Intereuropa, un evento per auto storiche molto importante per l’autodromo lombardo perché richiama appassionati da tutto il continente europeo. Ha inoltre ricordato l’importanza di promuovere l’autodromo, la villa reale e il parco di Monza come centri di eccellenza lombarda per la cultura, lo sport e la storia motoristica.

Maroni e Capelli hanno assicurato il proprio impegno per promuovere la ripresa della Coppa Intereuropa a Monza. Maroni ha inoltre auspicato che, sulla scia di quanto accaduto nel 2010 durante l’Expo a Shanghai quando le ‘Giulia’ della Scuderia del Portello hanno partecipato al raid Shanghai-Milano, nel 2020, in concomitanza al prossimo Expo, venga organizzato un raid Milano-Dubai a cui parteciperà in prima persona per un breve tratto, portando a Dubai il ‘testimone’ di Milano, un modellino dell’albero della vita. Il presidente della Regione Lombardia si è inoltre impegnato a sostenere economicamente il raid.

Gli artisti Gabriella Crippa e Simone Milanesi
Una delle opere degli artisti Gabriella Crippa e Simone Milanesi

A corollario della premiazione, è stata allestita una mostra con opere dell’atelier artistico Gaber dedicate alle Alfa Romeo Storiche da competizione, i cui artisti Gabriella Crippa e Simone Milanesi hanno donato agli equipaggi della “Pechino-Parigi” un dipinto commemorativo della straordinaria impresa.

A conclusione della manifestazione, la Scuderia del Portello ha esposto e poi schierato sulla pista del Museo alcune delle vetture da competizione che hanno preso parte alle varie gare della scorsa stagione e quelle storiche e d’epoca rese disponibili da Alfa Club Milano, Registro Italiano Giulia, CMAE, Zagato Car Club, Veteran Car Club Como, Associazione CinemAlfa, G.A.M.S. Club, Brianza Classic Team, Registro 6c 2500, Alfa Blue Team, Team Alfa Special di Verona e Registro Touring Superleggera.

 CALENDARIO PROVVISORIO 2017:

20-23 aprile:          Targa Florio

6-7 maggio:           Historic Minardi Day – Imola

18-21 maggio:       Mille Miglia

25-28 maggio:       Nürburgring 24 Hour Classic

6-10 giugno:           Modena 100 Ore Classic

16-18 giugno:          Nürburgring 90 Years ‘Eifelrennen’ of Nordschleife

16-18 giugno:           Vernasca Silver Flag

30 giugno-2 luglio:   Goodwood Festival of Speed

8-9 luglio:                    Cesana – Sestriere

20-23 luglio:                Coppa D’oro Delle Dolomiti

11-13 agosto:               Nürburgring Avd-Oldtimer-Grand-Prix 

19-20 agosto:               Spettacolo Sportivo Alfa Romeo, Assen Tt Circuit

26-27 agosto:               E.R. Motorfest

1-3 settembre:              Week End Italiano Storico Klassikstad

8-10 settembre:           Goodwood Revival Meeting

14-17 settembre:          Gran Premio Nuvolari

15-17 settembre:           Spa Six Hours

13-20 ottobre:                 La Carrera Panamericana – Mexico

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli