martedì, Aprile 23, 2024
spot_img

Ritorna “Book Pride 2024”, la fiera dell’editoria indipendente

di G.P.

Da oggi venerdì 8 e fino a domenica 10 marzo 2024, ritorna per la sua ottava edizione “Book Pride“, la fiera nazionale dell’editoria indipendente che coinvolge oltre 200 case editrici e più di 500 ospiti – internazionali e non – per un ricco palinsesto di talk, panel, incontri e laboratori.

Promossa da ADEI – Associazione degli Editori Indipendenti, in collaborazione con il Comune, e con il patrocinio di Regione Lombardia, Fondazione Cariplo e Rai per la Sostenibilità, “Book Pride 2024” si terrà presso gli spazi di Superstudio Maxi.

L’edizione di quest’anno – curata da Laura Pezzino con Marco Amerighi, Valentina De Poli per la sezione Book Young, il fumettista Martoz per Book Comics, e la curatela speciale della stella del basket Gigi Datome per la nuova sezione Book Sport – ha come tema “Cosa Vogliamo“, inteso come quell’insieme di sogni, desideri e speranze che è alla base di ogni essere umano.

Tra gli ospiti di quest’edizione di “Book Pride” ci saranno: la scrittrice messicana Cristina Rivera Garza, che arriva in Italia dopo il grande successo del suo libro manifesto contro la violenza sulle donne “L’invincibile estate di Liliana“; Annalisa Camilli, promotrice della campagna UNITE che vede le scrittrici italiane impegnate per la denuncia alla violenza di genere; la giovane promessa irlandese Naoise Dolan autrice di “La coppia felice“; e la scrittrice Claudia Durastanti che presenta il suo nuovo libro “Missitalia“.

E ancora: l’ex direttore di GRANTA, John Freeman, che con la sua rivista letteraria Freeman’s ha fatto conoscere ai lettori di tutto il mondo alcune tra le più importanti voci della letteratura contemporanea; lo scrittore horror americano Brian Evenson, l’autrice inglese Sally Bayley, la poeta colombiana Andrea Cote, e il critico letterario spagnolo Juan Gomez Barcena.

Novità assoluta di quest’anno la sezione Book Sport, dedicata al mondo dello sport, che propone tra gli altri incontri con il grande campione di tennis Adriano Panatta e Domenico Procacci, produttore cinematografico ed editore della rivista “Il Tennis Italiano”. E ancora i talk a tema calcio e televisione con il giornalista Bruno Gambarotta e il critico Giorgio Simonelli.

Tra gli appuntamenti più amati dal pubblico che fanno ritorno anche per quest’edizione di “Book Pride” segnaliamo: Cantiere Esordi, per conoscere le voci emergenti più interessanti della nuova narrativa italiana; Fightbookclub, la sfida tra 4 librerie indipendenti di Milano per eleggere il libro indipendente più amato; e infine IndieBooks, che quest’anno ospiterà Andrea Appino, frontman della band The Zen Circus, e il cantautore Umberto Maria Giardini, che racconteranno il loro percorso artistico a partire dai libri che li hanno più influenzati, prima di esibirsi in un live acustico.

Per consultare il programma completo dell’edizione di quest’anno di “Book Pride” vi rimandiamo al sito ufficiale della manifestazione. Ricordiamo che la fiera si terrà dall’8 al 10 marzo 2024, dalle 10 alle 20, presso Superstudio Maxi di via Moncucco 35. Prezzo del biglietto: 8€ intero, 6€ ridotto, e 16€ per l’abbonamento completo per tutti i tre giorni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli