sabato, Maggio 18, 2024
spot_img

RIMETTERSI IN FORMA DOPO LE FESTE!

di Stefania Bortolotti
Gennaio è il mese dei buoni propositi per eccellenza… soprattutto di quelli che nascono a tavola! Passate le abbuffate di Natale e Capodanno, è tempo di dare il via a quel periodo dell’anno all’insegna del detox, per rimettersi in forma e magari perdere qualche chilo di troppo.
In aggiunta al periodo post-festività, il particolare momento storico che stiamo vivendo ha portato sempre più persone a lavorare da casa: da qui, l’esigenza di pensare a un regime alimentare “ad hoc”per chi passa molte ore seduto davanti a un computer e desidera mantenersi in forma. Un’alimentazione sana ed equilibrata, abbinata a una corretta dose di esercizio fisico, gioca un ruolo cruciale per il proprio benessere… e quale miglior alleato se non il pesce fresco magari “firmato” Fish from Greece?

Ricciola

Va ricordato che il consumo regolare di pesce fresco e di qualità è, infatti, sempre consigliato da medici e nutrizionisti per una dieta bilanciata e ricca di benefici per il cervello e per tutto il corpo, proprio grazie all’apporto di proteine, vitamine e minerali. I pesci freschi di acquacoltura greca contengono circa 170 calorie per ogni 100g di prodotto e solo il 9% di grassi: sono pesci ricchi di Omega 3 – o grasso “buono” – che potenzia l’organismo e, in particolare, il sistema cardiovascolare, oltre a essere un toccasana per la memoria di grandi e piccini.
L’offerta di pesce fresco greco “Fish from Greece” comprende cinque prodotti di eccellenza: l’orata, il branzino, l’ombrina boccadoro, il pagro maggiore e la ricciola che portano sulla tavola degli italiani tutta la ricchezza, la diversità e la purezza provenienti dalla trasparenza dei mari della Grecia, ecosistema ideale per l’allevamento di pesce sano e fresco.
HAPO, depositaria del marchio “Fish from Greece”, si impegna a offrire ogni giorno ai consumatori la freschezza, il gusto, le proprietà nutritive e la qualità eccellente del pesce greco, allevato con cura da professionisti esperti, nel rispetto delle normative europee e dell’ambiente.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli