martedì, Aprile 23, 2024
spot_img

Pensi di avere un problema con l’alcol? Chiama Alcolisti Anonimi

di Matilde Grandini

Da cinquant’anni anche in Italia, l’associazione offre una via d’uscita a quanti desiderano liberarsi dalla dipendenza alcolica. Lo fa in modo libero e gratuito, garantendo il più assoluto anonimato

Per capire cos’è AA e come funziona il metodo di recupero proposto dall’associazione che a Milano conta 20 gruppi di aiuto-mutuo aiuto, abbiamo incontrato Roberto (Bobo) che fa parte di uno dei gruppi milanesi ed ecco cosa ha risposto alle nostre domande.

Cosa hai trovato in AA?

Ho cominciato a bere gradualmente in maniera sempre più compulsiva, cercando di risolvere i miei problemi (scarsa autostima, ipersensibilità ai giudizi degli altri…) con l’idea di trovare negli effetti che dà l’alcol la soluzione. Ovviamente non è successo. Le risposte e il coraggio di smettere di bere, l’ho trovato entrando in AA. Nei gruppi di Alcolisti Anonimi ho incontrato “l’ambiente” giusto: amici, una stanza dove stare con loro senza problemi di immagine, finalmente compreso e accettato per quello che ero, e senza vergognarmene! Ho trovato accoglienza, assenza di giudizio e critica, persone che, liberate dall’alcol, si sono dimostrate meravigliose, positive. Ho trovato degli amici, amici “alcolisti” come me. Ho ritrovato me stesso, la mia identità che si era liquefatta nell’alcol e nella sua ossessionante ricerca. Ho ritrovato la mia dignità, non più misurata sulla base dei miei successi o fallimenti, ma sulla verità. Ho trovato la libertà di poter finalmente decidere, consapevole dei miei limiti, non più ossessionato dal dover fare quello che gli altri si aspettano da me, o dalle regole dettate dall’alcol. E chissà quante altre cose troverò!

Perché continui a frequentare?

Quando ho incominciato a frequentare, ogni serata era una scoperta nuova, una novità. Aiutato dalle testimonianze degli amici scavavo in me stesso, indagando le ragioni profonde delle mie scelte sbagliate. E quando “lo scavo” ha portato alla luce anche gli aspetti positivi non mi sono più stancato di cercare. Solo in AA ho trovato le persone giuste (vere “esperte” della malattia) con cui continuare le “operazioni di ricerca”. E siccome il piacere e la meraviglia che provo non diminuisce – anzi! – non vedo perché dovrei rinunciare alla gioia di questa continua esperienza.

E c’è anche un altro motivo, non meno importante. Altri soffrono di questa malattia, altri bussano a quella stessa porta che ho varcato io, accolto da persone sorridenti e cordiali. Mi sentirei un emerito egoista se non pensassi a quelli che fanno capolino timorosi e titubanti e potrebbero non vederci lì, ad accoglierli, per far capire loro che sono nel posto giusto!

Quale è il messaggio di Alcolisti Anonimi?

Difficile descrivere in poche battute un messaggio così ricco. Posso solo condividere quello che è stato per me, soprattutto all’inizio.

“Puoi farcela!” nonostante le sconfitte, le delusioni, le critiche di chi ti crede un incapace. Hai in te le risorse per vincere!

“Non puoi farcela…da solo!” Puoi farcela a liberarti dall’ossessione dell’alcol, ma solo se frequenti e ti fai aiutare dagli amici.

“Se vuoi farcela devi vivere tutto il programma” Non basta smettere di bere, bisogna continuare a non bere, e questo implica un percorso per recuperare la propria libertà, eliminare le emozioni negative, stabilire relazioni sane, la fiducia in se stessi ecc., cose che l’alcol ci aveva fatto perdere, credevamo per sempre. Un messaggio di speranza per una vita nuova. Se sei un alcolista e ai voglia di uscirne, vieni in AA!

_____________________________________________________

PER SAPERNE DI PIU’

Due appuntamenti, il 1° aprile 2023 alle ore 16 alla Biblioteca Gallaratese e il 5 maggio 2023 alle ore 18 alla Biblioteca Accursio per “Incontriamo Alcolisti Anonimi”. Entrambe le iniziative organizzate dal Municipio 8, dalle Biblioteche e dal Gruppo Esterni di AA Milano, saranno l’occasione per conoscere, grazie all’intervento di alcuni amici alcolisti dei gruppi di Milano, da un lato i principi su cui si basa il metodo di recupero dall’alcolismo proposto da AA e dall’altro il libro “Alcolisti Anonimi”, la storia di come migliaia di persone si sono recuperate, disponibile poi al prestito (milano.biblioteche.it/library/gallaratese e milano.biblioteche.it/library/accursio).

_____________________________________________________

PER CONTATTARE AA

www.alcolistianonimiitalia.it

numero verde è 800 411 406

I gruppi più vicini:

Fraternità, via Ugo Ojetti 48, c/o Chiesa S. Martiri, cell. 334 3952573

Ai Tre Legati, via Espinasse 91, cell. 331 6747931

Milano Uno, via Stratico 9/11,  c/o Parrocchia B.V. Addolorata, cell. 335 1779151

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli