venerdì, Marzo 1, 2024
spot_img

“MILANO nelle opere di Marco Crippa”: la mostra al Museo della Permanente

di G.P.

Fino a domenica 7 gennaio 2024, il Museo della Permanente ospita la mostra “MILANO nelle opere di Marco Crippa” dedicata ai 50 anni di carriera di quello che è considerato l’ultimo pittore en plein air di Milano.

Curata dal critico d’arte Mimmo Di Marzio, l’esposizione arriva ad oltre trent’anni dalla precedente dedicata alle piazze lombarde, voluta dal Comune e ospitata presso l’allora Museo di Milano (oggi Palazzo Morando), in occasione dei primi 30 anni di attività di Marco Crippa.

La mostra – aperta già da qualche giorno presso il Museo della Permanente ad ingresso gratuito – propone oltre 60 opere di pittura di strada realizzate dall’artista in diversi momenti della sua lunga carriera.

Tra i soggetti preferiti nell’arte di Crippa troviamo le vie, le piazze, gli scorci e i monumenti delle zone del centro storico di Milano come Duomo, Brera, Porta Venezia, Garibaldi e Navigli, ma anche i caratteristici vicoli della città vecchia, le pittoresche case di ringhiera, le stazioni gremite di gente, i cantieri stradali, e i parchi cittadini.

Nato a Milano nel 1936, Crippa realizzava ogni opera interamente dal vero, sulla strada, a stretto contatto con il pubblico: montava il cavalletto all’angolo di una strada o di una piazza e poi, senza l’ausilio di un disegno preparatorio, stendeva direttamente il colore sulla tela spremendolo dal tubetto, per poi graffiare via l’eccesso con le spatole o i manici dei pennelli: il risultato era una pittura essenziale, vitale, immediata e senza filtri.

La mostra “MILANO nelle opere di Marco Crippa” è aperta ad ingresso libero presso il Museo della Permanente di via Filippo Turati 34, tutti i giorni, da lunedì a domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli