martedì, Marzo 5, 2024
spot_img

La videoarte di Bill Viola in mostra a Palazzo Reale

di G.P.

A partire da oggi, venerdì 24 febbraio e fino a domenica 25 giugno 2023, Palazzo Reale ospita la mostra dedicata all’artista newyorkese Bill Viola, uno dei pionieri e maestri indiscussi della videoarte, per la prima volta a Milano.

Promossa dalla sezione Cultura del Comune e organizzata da Palazzo Reale e Arthemisia, con la collaborazione del Bill Viola Studio, la mostra rientra nel palinsesto della “Milano Art Week”, la manifestazione diffusa sul territorio che mette in contatto le principali istituzioni pubbliche e le fondazioni private della città che si occupano di arte moderna e contemporanea.

La mostra è curata da Kira Perov, moglie di Bill Viola, e ripercorre oltre quarant’anni di carriera dell’artista di origine italoamericana con una selezione di 15 lavori che – coniugando la forza della performance con l’installazione – indagano tematiche importanti come il rapporto tra uomo e natura, vita e morte, ma anche fede, concentrandosi in particolar modo sul dualismo tra Occidente e Oriente, tra misticismo cristiano e buddismo zen.

© Bill Viola
Water Martyr (2014)

Attraverso elaborate scenografie che spesso si rifanno al Rinascimento italiano (come nella serie “Passions“), giochi di luce e colori, musica ed effetti sonori, uso di elementi naturali ed agenti esterni quali acqua, terra e fuoco (come nella serie “Martyrs“), la videoarte di Bill Viola conduce lo spettatore in un emozionante viaggio interiore.

L’esposizione è accompagnata da un catalogo edito da Skira e a cura di Kira Perov e dello studioso e critico d’arte contemporanea Valentino Catricalà, che è possibile scaricare direttamente dal sito del Comune in formato digitale.

La mostra su Bill Viola è aperta a Palazzo Reale tutti i giorni – tranne il lunedì – dalle 10 alle 19.30, il giovedì fino alle 22.30. Prezzo del biglietto intero 15€, ridotto 13€.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli