23 Gennaio 2022

La mostra fotografica “Album di cortile”

Passando nei pressi della fermata M1 Gorla della Linea 1, anche conosciuta come Linea Rossa, non si puó non notare la mostra Album di Cortile, una mostra di foto di famiglia, di narrazione di comunitá e arte pubblica esposta lungo le cancellate del complesso abitativo di via Sant’Erlembaldo 2, all’angolo con viale Monza.

La mostra alla fermata M1 Gorla

La mostra fa parte del progetto RIVIVI, che é parte di REACTION, un programma di rigenerazione e valorizzazione urbana che coinvolge i cittadini e il mondo dell’associazionismo territoriale creando collegamenti tra gli stessi e promuovendo la cura degli spazi comuni. REACTION, promosso dal Comune di Milano, é basato su 3 progetti che verranno realizzati in 3 diversi quartieri di Milano (Gallaratese, Lorenteggio e Gorla) e questa mostra é la prima ad essere stata avviata e presentata ufficialmente ai cittadini. Il progetto é finanziato da Regione Lombardia e da Unione Europea – Fondo Sociale Europeo.

Particolare di un pannello

Album di Cortile nasce come desiderio di progettualitá per dare voce agli abitanti del quartiere, in particolare al complesso abitativo della Fondazione “Crespi Morbio” costruito nel 1935 in via Sant’Erlembaldo 2, oggi appartenente al Comune di Milano e gestito da MM.

Ho visitato la mostra nei giorni scorsi accompagnato dall’artista lucano Angelo Caruso il quale non é solo un artista partecipante con una sua opera lí esposta, ma anche protagonista del progetto, promotore d’arte contemporanea e culturale nel territorio del Municipio 2 e molto altro.

Foto, Lettera, rielaborata dall’artista A. Caruso

L’artista Angelo Caruso svolge il suo impegno artistico e culturale a Milano ormai da quasi quarant’anni e uno dei suoi ultimi progetti innovativi é stato quello di Color Earth Linea Rossa (2019-2021), un intervento che ha visto prima il dissodare del terreno all’interno dello spartitraffico di viale Monza, dopo la semina e infine l’attesa della crescita dei papaveri che i cittadini hanno potuto veder crescere fra maggio e giugno. I papaveri rossi, cresciuti lungo le aiuole dello spartitraffico, hanno dato un tocco diverso di colore e armonizzato tale particolare ambiente cittadino di viale Monza.

La mostra su via Sant’Erlembaldo 2

La mostra é stata presentata alla cittadinanza sabato pomeriggio 11 dicembre alla presenza del Presidente del Municipio 2, Simone Locatelli, di diversi rappresentanti municipali e molti cittadini del territorio che hanno potuto ammirare i pannelli esposti. I pannelli fotografici sono stati realizzati con le foto tratte dagli album di famiglia degli abitanti delle case del complesso abitativo di via Sant’Erlembaldo 2 e rappresentano momenti di vita e di relazioni vissute da coloro che vi hanno abitato tra gli anni ’50 e ’70.

Le foto selezionate sono state date a 40 artisti di diverse nazionalitá che le hanno rielaborate e reienterpretate dando loro un differente approccio espressivo e una nuova chiave di lettura, il tutto coordinato da CityART.

Particolare della mostra su via Sant’Erlembaldo

CityART é un’associazione culturale no profit impegnata a sostenere progetti di arte contemporanea dal 2011, anche se la sua presenza sul territorio milanese inizia quasi un decennio prima. La sua sede di via Dolomiti 11 a Milano é uno spazio polifunzionale interconnesso con le diverse realtá del territorio rivolto al rispetto e alla tutela dell’ambiente, al tema della cittadinanza attiva, alla vita sociale e pubblica e nel corso degli ultimi anni, con il coinvolgimento dei cittadini, ha svolto un ruolo propositivo e promozionale nel variegato tessuto multietnico e multiculturale del Municipio 2.

Rielaborazione di una foto

All’organizzazione del progetto culturale, oltre a CityART hanno contribuito: Succo d’Arte, Tempo per l’Infanzia, Teatro Officina, Comunitá Progetto, Nave del Sole e MM Spa nel supporto operativo.

La mostra sarà visibile fino al 10 febbraio 2022 e per ulteriori informazioni potete visitare il sito: http://www.cityart.it/album-di-cortile/

I nominativi degli artisti partecipanti

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli