5 Ottobre 2022

La montagna per il bene del mare

La Thuile partecipa all’evento “Una goccia non è niente…tante gocce fanno un oceano” , l’iniziativa ecologica promossa da Sons of the Ocean che si svolgerà sabato 8 Maggio. Una giornata in cui tanti volontari sono chiamati a pulire i fiumi per preservare e proteggere la natura e l’ecosistema marino.

Ma perché partire dai monti per ripulire il mare?

Perché il mare è l’approdo del lungo percorso che fanno le acque dei fiumi, un percorso nel quale è coinvolta la natura in ogni sua forma. Perché, ogni minuto finiscono nei mari tonnellate di spazzatura. L’inquinamento marino è oggi un’emergenza che ha bisogno dell’impegno e delle energie di ognuno di noi. E se è vero che l’unione fa la forza, allora non resta che unirsi e fare una vera e propria pulizia dei mari, partendo proprio dai monti. L’obiettivo dell’associazione livornese Sons of the Ocean è quello di collaborare con comuni e regioni alla salvaguardia dell’ambiente condividendo l’amore e il rispetto per la natura, e sensibilizzando le persone ad uno stile di vita più sostenibile. Una sintonia di valori che ha trovato subito con La Thuile, una comunità che ogni giorno si impegna, si prende cura e protegge lo splendido habitat alpino nel quale è immersa con piccoli e grandi gesti volti alla sostenibilità.

Il piccolo borgo montano di La Thuile, in Valle D’Aosta, a un’altitudine di 1.441 m, è una destinazione di fama internazionale sia per il turismo invernale sia per quello estivo, che ha mantenuto la dimensione più vera e pura della montagna. Un luogo nel quale la comunità si impegna da sempre a preservarne l’ambiente, mettendo in atto strategie volte alla sostenibilità.Il paese si adagia in un’ampia e verdeggiante valle, circondata da boschi e pinete e stretta tra il massiccio del Rutor, la piramide del Grand Assaly e la catena del Monte Bianco. La natura che a La Thuile è selvaggia, generosa e accogliente, ha fatto dello scorrere del suo torrente, la Dora, la propria colonna sonora. I mille toni musicali di questo corso d’acqua e il suo gorgogliare interrotto tra i sassi, riecheggiano nel paesaggio, anche quando ancora il fiume non lo vediamo. La Dora di La Thuile, che scorre proprio nel centro del paese per proseguire verso Pré-Saint-Didier e gettarsi nella Dora Baltea, è una presenza rassicurante, un segno di vita che restituisce energia. È piacevole anche solo fermarsi a contemplare le sue acque limpide e cristalline, formate dalla Dora di Verney e dalla Dora del Rutor, per sentirsi pervadere da un senso di benessere.  Vicina alle metropoli del nord, facilmente raggiungibile con l’autostrada e gli aeroporti, ma lontana dal caos, La Thuile è il lato wild del Monte Bianco. Con i suoi 791 abitanti distribuiti in 11 frazioni, e la sua densità di poco più di 6 abitanti per kmq, il paese concede a tutti ampi spazi e la riconnessione con una natura potente che diventa elemento energizzante per un upgrade personale sia in termini di benessere psico fisico, sia di performance.

La giornata ecologica di La Thuile “Una goccia non è niente…tante gocce fanno un oceano” è realizzata in collaborazione con il Comune e con il coinvolgimento della sezione del paese dell’Associazione Nazionale Alpini e delle scuole elementari.

L’evento, che si terrà nel pieno rispetto di tutti i protocolli di sicurezza è aperto a tutti. L’appuntamento è alle ore 10.00 di sabato 8 Maggio 2021, nella piazza Cavalieri di Vittorio Veneto di La Thuile. Ogni volontario sarà dotato di pinza raccogli immondizia e di un sacchetto nel quale raccogliere i rifiuti. A tutti coloro che prenderanno parte alla giornata ecologica sarà offerta una bibita alle erbe di Natural Boom, una bevanda naturale che nutre la mente e idrata il corpo.

Info: 0165 883049 – info@lathuile.it – www.lathuile.it

volantino2-01

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli