lunedì, Giugno 17, 2024
spot_img

IL MERCOLEDÍ NEL CONDOMINIO – Le anticipazione del 22 febbraio 2023

Rifiuti mal conferiti, salvo l’amministratore (di Ivan Meo e Roberto Rizzo)

Non sussiste nessuna responsabilità oggettiva a carico dell’amministratore di condominio nell’ipotesi in cui i condòmini non adempiano come richiesto all’obbligo di conferire i rifiuti solidi urbani, in conformità alle vigenti disposizioni regolamentari predisposte dall’autorità comunale competente.

Largo alle biblioteche condominiali per favorire dialogo e integrazione (di Camilla Curcio)

Dal 2013 a oggi, il sistema bibliotecario comunale della città di Milano ha censito ben 24 biblioteche condominiali. Una realtà che, negli ultimi anni, sta prendendo sempre più piede nelle grandi città, grazie a volontari, associazioni e custodi sociali. Favorendo il dialogo tra i residenti e incoraggiando l’integrazione tra lingue e culture diverse. In una sinergia positiva, fatta di letture condivise, club del libro e socializzazione. Anche tra perfetti sconosciuti.

Amministratori autoconvocati per votare sull’istituzione dell’Albo (di Annarita D’Ambrosio)

La questione del riconoscimento della categoria degli amministratori di condominio sarà il tema cardine del congresso Unai (Unione nazionale amministratori di immobili) che si terrà a Roma, all’Hotel Ergife, dl 24 al 26 febbraio 2023. In programma, nella giornata di chiusura dei lavori, tavola rotonda e dibattito aperto su «L’amministratore di condominio del futuro: elenco, registro o albo?» con votazione dei presenti in sala sull’argomento.

Indennizzo al negozio per i ponteggi (di Giovanni Iaria)

Dovuta l’indennità in favore del commerciante per l’installazione dei ponteggi montati dal condominio davanti al suo negozio.  La presenza prolungata delle strutture, infatti, può causare perdita di visibilità e di clientela.

Preventiva escussione dei morosi (di Ivana Consolo)

Se l’escussione preventiva dei morosi non avviene, i solventi sono legittimati a paralizzare ogni azione nei loro confronti. La condizione di morosità deve sussistere anche nel momento in cui la lite viene decisa.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli