mercoledì, Aprile 17, 2024
spot_img

Il lusso del Made-in-Italy nel design d’interni: come creare visualizzazioni 3D sofisticate

L’arredamento di design e fattura italiani è spesso associato al lusso e all’eleganza, il che lo rende una scelta popolare per coloro che desiderano creare uno spazio abitativo sofisticato e ricercato. 

Anche all’estero, il made-in-Italy è noto per l’artigianalità e l’alta qualità, ed è per questo ampiamente utilizzato negli appartamenti di lusso, dove si prediligono finiture e materiali di alta gamma, come marmo e ottone. 

Tra i brand italiani più amati all’estero troviamo ad esempio Cattelan, Foscarini, B&B, Kartell.

Durante la progettazione di un interno, la scelta di mobili e sistemi di illuminazione influisce notevolmente sulla funzionalità e sulla sensazione generale dello spazio.

La selezione di arredi di una marca o linea specifica aiuta a creare un’estetica di design coerente, in cui tutti i pezzi funzionano insieme, creando un aspetto e un’atmosfera unificati. Questo può essere particolarmente importante per gli spazi commerciali, come negozi o hotel, dove la coerenza e il branding svolgono un ruolo fondamentale.

Rendering interno

Per creare una visualizzazione realistica e accurata, architetti e designer spesso incorporano modelli 3D di mobili e luci di marchi reali, al fine di esplorare diverse opzioni e layout, e per offrire ai propri clienti una rappresentazione più accurata di come sarà lo spazio una volta completato.

Va da sé che anche nella visualizzazione architettonica, ovvero la creazione di immagini fotorealistiche di progetti ancora incompiuti, si fa ampio utilizzo dei brand di arredamento più richiesti. Sempre più aziende, oltre a rendere disponibili cataloghi contenenti le specifiche tecniche e i disegni 2D dei propri prodotti, forniscono accurati modelli tridimensionali scaricabili e utilizzabili nella maggior parte dei software di modellazione 3D.

Da anni eye-kon (eye-kon.it) è specializzato nella produzione di rendering di interni. Gli spazi virtuali consentono un livello di personalizzazione e flessibilità unici, in grado di soddisfare specifici requisiti di progettazione: con un semplice click si possono inserire e sperimentare configurazioni differenti e testare diverse opzioni di colore e materiale.

Rendering interno

Oltre ad aggiungere realismo alla visualizzazione, questo consente di rappresentare con precisione le dimensioni e la scala dei mobili all’interno dello spazio e garantire un’adeguata proporzione dell’intero design. Senza dimenticare la facilità di condivisione di idee e feedback, che velocizza il processo di perfezionamento del progetto e migliora la soddisfazione del cliente.

Di seguito alcuni esempi di rendering architettonici realizzati da eye-kon per il marketing di progetti residenziali in Regno Unito e Arabia Saudita, in cui si dà risalto ad alcuni dei mobili di design più richiesti.

Rendering interno – Beach House in Arabia Saudita

Rendering interno – Beach House in Arabia Saudita. 

Rendering interno – Progetto residenziale in Arabia Saudita
Rendering interno – Progetto residenziale a Notting Hill, Londra
Rendering interno – Beach House in Arabia Saudita

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli