10 Agosto 2022

Estate in città al Museo delle Illusioni

di G.P.

Il Museo delle Illusioni di via Settembrini 11, in zona Stazione Centrale, festeggia il suo primo anno di attività rimanendo aperto ad agosto e posticipando di un’ora la chiusura per tutti i mercoledì del mese, regalando un gelato ad ogni visitatore che, in quella giornata, staccherà il biglietto dopo le 16.

Attraverso più di 70 installazioni, stanze speciali, illusioni ottiche, ologrammi e giochi rompicapo, il “Museo delle Illusioni”, offre ai suoi visitatori un’esperienza sorprendente, sconvolgendone i sensi e, al contempo, insegnandogli qualcosa sul funzionamento della mente umana, e sulla semplicità con cui è possibile trarla in inganno.

Tra le numerose attrazioni presenti al Museo delle Illusioni ricordiamo: la “Sala dei Colori”, dove dei potenti riflettori emettono fasci di luce che proiettano tre ombre colorate sul muro; la “Stanza Ames”, una camera di forma trapezoidale con pareti divergenti e pavimento e soffitto inclinati in modo tale da creare un’alterazione della prospettiva, per effetto della quale una persona in un angolo appare un gigante, mentre quella situata nell’angolo opposto appare minuscola.

La “Stanza Ruotata”

E poi: la “Stanza Ruotata” in cui tutto appare sottosopra, ruotato sull’asse di 90 gradi; la “Stanza dell’Infinito”, una stanza tappezzata interamente di specchi che creano l’illusione di uno spazio infinito; il “Vortex Tunnel”, una passerella stabile ricavata all’interno di un cilindro rotante e luminoso che crea disorientamento, dando la sensazione di trovarsi in una specie di vorticoso tunnel spazio-temporale.

E ancora numerose illusioni ottiche come la “Sedia di Beuchet” che – grazie ad una falsa prospettiva – fa apparire qualsiasi cosa vi si metta sopra grande la metà di quanto non sia veramente, il “Vero Specchio” cioè uno specchio in cui il riflesso appare non rovesciato, il vaso di Rubin con i due profili laterali, i volti concavi che ti seguono con lo sguardo, la “testa mozzata” sul piatto, e una nutrita collezione di ologrammi.

Il “Museo delle Illusioni” è aperto tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle ore 10; nei weekend l’ingresso è riservato solo a chi ha prenotato online. La durata della visita è di circa un’ora, durante la quale si possono scattare tutte le foto che si desiderano. Il prezzo del biglietto è 18€ per adulti, 12€ per bambini tra i 6 e i 15 anni, e gratis per bimbi sotto i 6 anni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli