sabato, Maggio 18, 2024
spot_img

Concorso di bozzetti per le Scuole indetto dalle Sezioni A.N.P.I. Municipio 8

Nell’ambito delle celebrazioni della Festa della Liberazione del 25 aprile scorso, anche quest’anno 2024, l’A.N.P.I. del Municipio 8 con le sue sezioni: Angelo Poletti e Caduti di Trenno; Arturo Capettini; Carla Del Rosso e Codè Montagnani – Marelli hanno indetto il V Concorso per le Scuole 2024 cui hanno aderito 7 Istituti: l’Istituto Superiore Francesco Severi – Cesare Correnti; l’Istituto Professionale Carlo Porta; l’Istituto Tecnico Statale per il Turismo – Liceo  Linguistico Artemisia Gentileschi; il Liceo Artistico Statale Umberto Boccioni; il Liceo Classico Statale Cesare Beccaria; il Liceo Scientifico Statale Piero Bottoni e la Scuola Superiore d’Arte Applicata.

Una panoramica della mostra

Il concorso di bozzetti era stato indetto la prima volta nel 2019 per promuovere le attività legate alla ricorrenza del 25 aprile Festa della Liberazione dal nazi-fascismo, riconosciuta dopo quale festa nazionale per tale ricorrenza. E’ nota la storia di quanto è successo allora in particolare tra il 1943 e il 1945 in Italia e non solo con il regime nazi-fascista.

Così l’A.N.P.I del Municipio 8 per non dimenticare e disperdere il patrimonio acquisito dal sacrificio delle donne, degli uomini e dei tanti ragazzi e ragazze, poco più che adolescenti italiani, che lottarono insieme rischiando la propria vita per arrivare alla fine del regime e alla conquista della libertà, della democrazia e dopo con il Referendum Popolare la nascita della Repubblica Italiana.

Pertanto l’A.N.P.I del Municipio 8 con le sue Sezioni ha indetto il V Concorso 2024 per le Scuole del territorio e non solo, concorso che ha avuto il Patrocinio del Municipio 8.

Un altro particolare della mostra

Dagli Istituti che hanno aderito e dagli studenti partecipanti al concorso sono arrivati alla Commissione giudicante 98 bozzetti che sono stati così preparati a modo di poster e sono stati esposti presso la Biblioteca Accursio di Piazzale Accursio, 5, Milano. La mostra è stata allestita all’interno della biblioteca ed è stata presentata il 2 maggio scorso. Va riferito che dei 98 bozzetti sono stati scelti 2 di questi che poi sono diventati i Manifesti che le stesse Sezioni A.N.P.I. hanno preparato per la promozione e pubblicizzazione dei due momenti riguardanti la ricorrenza del 25 aprile “Festa della Liberazione” e della cerimonia di “Porta un Fiore al Partigiano” che annualmente si svolge presso il Campo della Gloria all’interno del Cimitero Maggiore di Milano.

Chi ha potuto visitare la mostra e chi ancora non l’ha fatto potrà visitarla in Biblioteca Accursio fino al 15 maggio p.v. mentre dal 18 maggio p.v. la mostra sarà ospitata presso la Biblioteca Gallaratese di via Quarenghi 21, Milano. Visto il successo riscontrato fino ad adesso la mostra potrebbe essere itinerante in qualche altra Biblioteca Comunale, invito così ad andare a visitare questa interessante mostra.

Sofia Aloi a fianco al Manifesto del suo bozzetto

Nella serata di venerdì 10 maggio scorso presso la Sala Conferenze della Biblioteca Accursio c’è stata la premiazione dei due elaborati vincitori del 2024 e, come riferiva Valter Molinaro, Coordinatore A.N.P.I. del Municipio 8 che ha aperto il momento della cerimonia di premiazione, è stato molto intenso ed impegnativo il lavoro svolto dalla Commissione giudicante per arrivare ai disegni finalisti poiché anche tutti gli altri 96 elaborati sono tutti belli e significativi, ma come si sa nei concorsi molti concorrono ma poi il vincitore è uno solo in questo caso due poiché erano due i bozzetti richiesti dal concorso stesso.

Dopo l’intervento di Valter Molinaro è seguito l’intervento della Direttrice della Biblioteca Accursio, Cinzia Rossi che ha riferito della loro disponibilità alle richieste che vengono dal territorio in particolare dall’ A.N.P.I., lei e i suoi collaboratori sono rimasti molto contenti di ospitare tale interessante mostra in particolare di giovani artisti in erba.

Zihao Wun a fianco al Manifesto del suo bozzetto

E’ seguito così il momento della premiazione, la dottoressa Rossella Montagnani, Presidente della Sezione Codè Montagnani – Marelli di via Bodoni, 3, ha invitato i giovani artisti al ritiro dell’Attestato e al ritiro della busta contenete il premio del valore di € 500,00 cadauno di cui € 400,00 vanno all’Istituto vincitore e € 100,00 allo studente vincitore per l’acquisto di materiale didattico, inoltre ai vincitori è stata consegnata la tessera ANPI 2024. 

E’ stata invitata così la studentessa Sofia Aloi che ha spiegato in breve il suo elaborato dove in forma stilizzata si vedono le montagne cui seguono le onde del mare e la significativa frase “Ieri sulle montagne, oggi in mare, domani ovunque RESISTENZA”, riferendo che non pensava di poter essere vincitrice, era emozionata e ha ringraziato tutti per questo riconoscimento.

La studentessa Sofia Aloi, del Liceo Classico Beccaria era accompagnata dai familiari e dalla nonna anche lei emozionata come la nipote inoltre era accompagnata dalla Dirigente scolastica Professoressa Laura Gambo. 

Inizio della Cerimonia di Premiazione

E’ stato invitato lo studente Zihao Wun, anche lui emozionato per tale riconoscimento, ha spiegato in breve il suo elaborato nella figura dei papaveri, segno della primavera e della gioventù così come erano i tanti giovani che sacrificarono la vita in quel particolare momento storico italiano della Resistenza, anche lo studente Zihao contentissimo di questo riconoscimento ringrazia tutti.  

Lo studente Zihao Wun del Liceo Scientifico Bottoni, era accompagnato dai genitori e dal fratellino, anche loro molto contenti ed emozionati, ad accompagnare lo studente Zihao Wun c’era il professore Lorenzo Mazzi essendo la Dirigente scolastica assente per un altro impegno d’Istituto.

Sono seguiti alcuni interventi dei Rappresentanti scolastici dei due Istituti premiati e del Presidente del Consiglio d’Istituto degli Studenti del Liceo Bottoni.

Gli studenti premiati Z. Wun e S. Aloi

Alla cerimonia di premiazione erano presenti diversi studenti degli Istituti Scolastici partecipanti al concorso, alcuni rappresentati delle Sezioni dell’A.N.P.I. del Municipio 8, la presidente dell’ A.N.P.I di via Bodoni 3, dottoressa Rossella Montagnani, il vicepresidente Nello Vescovi e il Presidente onorario Franco Strangio che ha rivolto un appello agli studenti riferendo: “Noi abbiamo seminato, voi dovete far crescere i fiori che da essi nasceranno affinché il sacrificio delle donne e degli uomini della Resistenza continui a vivere”.

Così è finita la Cerimonia della premiazione, i presenti hanno gustato gli assaggini del buffet preparato per l’occasione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli