18 Ottobre 2021

Bike Sharing: BikeMi si rinnova!

di Sara Sedici

BikeMi, lo sharing delle biciclette a stallo fisso di Clear Channel si rinnova e diventa più smart.

Con la nuova app – che diventa lo strumento principale per accedere al servizio – sarà possibile prelevare le bici direttamente dallo smartphone senza necessariamente utilizzare la tessera (che rimane comunque attiva).

Anche il sito web presenta una grafica rinnovata che permetterà in pochi click di ottenere tutte le informazioni necessarie. Inoltre, un sistema di messaggistica istantanea – fruibile sia dall’app che dal sito – permetterà di ricevere supporto e assistenza da parte del Costumer Care.

Il nuovo software rappresenta un traguardo importante per BikeMi che continua a essere un punto di riferimento fondamentale per la mobilità di Milano grazie alle sue peculiarità e alla sua caratteristica di essere un mezzo ecosostenibile e sicuro.

“Siamo alla fine dell’inverno e in questi mesi la media giornaliera di biciclette che hanno percorso la tratta ciclabile Oberdan – Buenos Aires è di circa 5mila ciclisti – dichiara Marco Granelli, assessore alla Mobilità – segno che le due ruote sono oggi un mezzo di trasporto quotidiano per andare al lavoro, a scuola o fare commissioni. BikeMi è da tempo un alleato efficiente di queste abitudini: flessibile, veloce, ben distribuito e da oggi dotato di un sistema tecnologico che ne semplifica ancora di più l’utilizzo”.

Questo rinnovamento, che ha l’obiettivo di rendere BikeMi più performante, è stato fortemente voluto da Clear Channel Italia, da sempre attento all’innovazione tecnologica e alle esigenze degli utenti.

“Siamo molto orgogliosi di poter presentare alla città di Milano un servizio completamente rinnovato. Come Clear Channel abbiamo particolarmente a cuore la comunità in cui operiamo e BikeMi di cui siamo gestori da oltre 10 anni ne è un esempio”, commenta Eszter Sallai, Managing Director di Clear Channel Italia.

BikeMi è presente in città dal 2008 con 320 stazioni e una flotta che comprende 4.280 biciclette a pedalata muscolare e 1.150 a pedalata assistita, di cui 150 dotate di seggiolino per bambini.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli