5 Luglio 2022

Arriva “Milano Ocean Week”: una settimana dedicata agli oceani

di G.P.

Da oggi mercoledì 8 e fino a domenica 12 giugno 2022, la città ospita la prima edizione di “Milano Ocean Week“, la manifestazione che mira a sensibilizzare il grande pubblico sui temi della sostenibilità, della blue economy, e della tutela e conservazione dell’ambiente marino e costiero, attraverso mostre, incontri, e laboratori didattici.

Ideata da One Ocean Foundation, con il sostegno della Prefettura e del Comune, e in collaborazione con Fondazione Riccardo Catella, “Milano Ocean Week” è una rassegna diffusa sul territorio, che coinvolge molti enti e istituzioni milanesi tra cui la BAM – Biblioteca degli Alberi, l’Acquario Civico, la Centrale dell’Acqua, e il Museo di Storia Naturale.

Il ricco palinsesto della “Milano Ocean Week” si inserisce all’interno della settimana del Design e del Salone del Mobile e prevede numerosi appuntamenti, tutti gratuiti, ad accesso libero o previa prenotazione online. Per tutta la settimana sarà possibile effettuare tour guidati presso l’Acquario Civico (dalle 14 alle 14.45, dalle 15 alle 15.45 e dalle 16 alle 16.45), il Museo Civico di Storia Naturale (dalle 11 alle 12 e dalle 16 alle 17) e la Biblioteca degli Alberi (dalle 17 alle 17.45 e dalle 18 alle 18.45).

Non mancheranno mostre a tema come “Archicreature: ossessioni ad acquerello e penna” della giovane artista Gaia Cairo, con 22 tavole dedicate alle creature marine; “Floating Islands“, la mostra fotografica di Manfredi Gioacchini presso l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia alla Darsena, con immagini di paesaggi maestosi e incontaminati immortalati durante i viaggi dell’artista in Antartide. E ancora l’esposizione “Marine Animal Forest“, con scatti inediti provenienti da tutto il mondo per rappresentare la bellezza della biodiversità dell’habitat marino, e “Musica dal mare“, una mostra audiovisiva per raccontare il mare nella sua essenza, entrambe visitabili presso la Biblioteca degli Alberi di via De Castillia 28.

Dal 9 all’11 giugno, dalle 18.30 alle 19.30, la Centrale dell’Acqua di Piazza Diocleziano 5 ospiterà diversi talk e workshop; si inizia giovedì 9 giugno con l’intervista del giornalista de La Stampa Fabio Pozzo a Hugo Vau, leggendario surfista portoghese che, il 17 gennaio 2018, è salito agli onori della cronaca per aver cavalcato “Big Mama”, un’onda alta 35 metri nelle acque di Nazaré, in Portogallo. Venerdì 10 giugno, invece, sarà la volta dell’incontro con Chiara Obino, la pluri-premiata apneista cagliaritana, una tra le cinque donne al mondo che hanno raggiunto i 100 metri di profondità in apnea. Il ciclo di incontri si chiuderà sabato 11 giugno 2022, con l’intervento di Sandro Carniel, oceanografo, divulgatore scientifico e direttore della divisione di ricerca del CMRE a La Spezia, che presenterà il suo ultimo libro “Il mare che sale. Adattarsi a un futuro sott’acqua“.

Sabato 11 e domenica 12 giugno, invece, la BAM – Biblioteca degli Alberi terrà dei laboratori ludico-didattici rivolti ai bambini: “Biodiversità marina“, in collaborazione con Verdeacqua, un viaggio alla scoperta della vita che si nasconde nei mari, e “Ceramica del mare“, in collaborazione con Buonvento Pottery, un laboratorio creativo per lavorare la ceramica.

La “Milano Ocean Week” si concluderà ufficialmente domenica 12 giugno alle 18 con l’esibizione della Fanfara della Marina Militare Italiana presso l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia in viale Gorizia 9.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli