martedì, Aprile 16, 2024
spot_img

Arriva “FringeMI Festival” all’insegna dello spettacolo dal vivo

di G.P.

Da domani lunedì 5 e fino a domenica 11 giugno 2023, torna per la sua quinta edizione il “FringeMI Festival“, la rassegna diffusa di arti performative che si svolge in spazi non teatrali della città, con oltre 150 appuntamenti in 11 quartieri.

Promosso dal Comune e ICS – Istituto per il Credito Sportivo, con il contributo di Regione Lombardia e il sostegno di Fondazione Cariplo, “FringeMI Festival” è organizzato e coordinato dall’Associazione Bardha Mimòs ETS.

Oltre ai quartieri di NoLo – dove il progetto è nato nel 2019 come “Nolo Fringe Festival” – Benedetto Marcello, Martesana, Calvairate, Cistà e Fondazione AEM, si aggiungono quest’anno anche Baggio, Dergano, Ortica, Parco Lambro e Villapizzone.

Gli spettacoli – di prosa classica, danza performativa, stand up comedy, esibizioni musicali e teatro canzone – si svolgeranno nelle più disparate location, quali bar, parchi, hotel, negozi, sottopassaggi, gallerie d’arte e librerie, che per l’occasione si trasfomeranno in veri e propri palcoscenici. Non mancheranno anche show rivolti al pubblico dei più piccoli, laboratori creativi e mostre interattive.

“FringeMI Festival” si divive in 2 sezioni: un programma ufficiale con una selezione di produzioni di artisti e compagnie giovani realizzate secondo criteri di fattibilità tecnica e di novità, e Fringe Extra, che raccoglie spettacoli, performance e incontri, spesso partecipati anche dagli abitanti dei quartieri.

Si parte subito lunedì 5 giugno dalle ore 19 presso il Mosso in zona Loreto, con lo spettacolo di inaugurazione ad ingresso libero senza prenotazione che prevede la performance di danza del Plas(m)on Group diretto da Anna Rita Larghi e un DJ set a cura del pianista classico e jazz Sunday Lapolees, con un repertorio che spazierà tra sonorità funk, breakbeat, afro, hip-hop, reggae, dancehall, ma anche deep house, electro e nu disco.

Per consultare nel dettaglio il programma completo di “FringeMI Festival” e prenotare i biglietti degli spettacoli vi rimandiamo, come sempre, al sito ufficiale dell’iniziativa.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli