giovedì, Giugno 13, 2024
spot_img

All’argentario per la festa delle torri

Il 7 Luglio il Boutique Hotel Torre di Cala Piccola rievoca la suggestiva storia delle torri di avvistamento contro i saraceni…

Quante affascinanti storie di avventura dietro le torri di avvistamento che si rincorrono lungo le coste italiane! Una torre di avvistamento spagnola è proprio l’elemento architettonico intorno a cui è sorto il Boutique Hotel Torre di Cala Piccola. Al suo interno è stata allestita una piccola, suggestiva mostra permanente rievocante la vita della guarnigione militare che vi risiedeva di sentinella, pronta a dare l’allarme all’approssimarsi delle temutissime navi leggere e veloci dei pirati saraceni. Quei tempi verranno rievocati dal Boutique Hotel Torre di Cala Piccola il 7 Luglio con l’esibizione di personaggi in costume e l’accensione di un segnale di fumo alla sommità della torre e di quella successiva, come veniva fatto nel Seicento all’interno di un sistema difensivo di segnalazione e di difesa realizzato per mezzo di una catena ininterrotta di torri ognuna visibile dall’altra. La location colpisce per la stupenda vista panoramica sulle isole di Giannutri, del Giglio, di Montecristo che al tramonto si accende di rosso e oro in uno spettacolo indimenticabile.

La costruzione di questa torre sulla costa maremmana è dovuta alla posizione strategica, a picco sull’insenatura dove, secondo la leggenda, i corsari barbareschi nascondevano il bottino delle loro incursioni. Si narra che un contadino vi abbia trovato una pentola di coccio con moltissime monete d’oro… La cala sottostante la torre era un ottimo punto di ancoraggio per le galere già in tempi antichi e nei fondali vicini giace il relitto di una nave romana, depredato nel corso degli anni. Oggi, nella torre spagnola, l’Hotel propone intime cene a lume di candela. Chi soggiorna qui, lo fa per godere di una tranquillità e di una riservatezza totali e del suo panorama straordinario a 360 gradi sul mare dell’Argentario, lo stesso paesaggio che conquistò Liz Taylor e Richard Burton negli anni ’60 e che oggi conquista personaggi di spicco della politica e dello spettacolo, come Claudio Santamaria, Anna Safroncik, Margaret Mazzantini e il marito Sergio Castellitto e Antonella Clerici.

Il Boutique Hotel promette giornate magiche: di giorno al mare o intorno alla magnifica piscina a sfioro, tramonto da Guinness dei Primati al Bar La Torre con vista mozzafiato, serate incantate alla luce dei riflessi argentei della luna godendo dei sapori mediterranei preparati dallo chef Francesco Carrieri al Ristorante La Torre d’Argento. E, per rilassarsi ulteriormente, ci si può far coccolare da un massaggio effettuato all’aperto sotto un gazebo. Le 53 Camere e Suite sono situate nelle villette centrali o lungo la collina. Tutte diverse, si distinguono per gli arredi eleganti, per l’atmosfera riservata e per l’attenzione ai dettagli, ma soprattutto per la vista sul mare. Gli arredi moderni, i pavimenti in gres porcellanato e una calda gamma di colori, che variano dal tortora al crema, definiscono lo stile contemporaneo degli interni. I bambini sono benvenuti. La connessione internet Wi-Fi è disponibile gratuitamente. Gli amici a quattro zampe degli ospiti troveranno in camera uno speciale regalo: il Puppy Kit Torre di Cala Piccola, comprendente tappetini assorbenti, sacchetti di ricambio e ciotola per cibo. L’Hotel dispone anche di un parcheggio privato e di una colonnina per la ricarica delle auto elettriche. Su richiesta viene organizzato un servizio navetta da/per l’aeroporto, la stazione e qualsiasi altra destinazione.

Info: Boutique Hotel Torre di Cala Piccola – Via Belvedere, 58019 Cala Piccola – Porto Santo Stefano – Monte Argentario – Grosseto – Tel. +39.0564.825111  e-mail: info@boutiquehoteltorrecalapiccola.com www.torredicalapiccola.com

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli