sabato, Giugno 15, 2024
spot_img

IL MERCOLEDÍ NEL CONDOMINIO – Le anticipazioni di mercoledì 28 febbraio

Lavori in casa del vicino: l’intensità dei rumori può essere provata anche solo tramite testimoni

Di Ivan Meo e Roberto Rizzo

Non occorre necessariamente munirsi di una consulenza tecnica fonometrica, ben potendo il giudice del merito fondare il proprio convincimento circa la sussistenza della molestia causata da rumori prodotti da un condòmino, e della condotta penalmente rilevante realizzata da quest’ultimo, anche su elementi probatori di diversa natura, quali le dichiarazioni di coloro che sono in grado di riferire le caratteristiche e gli effetti delle immissioni sonore, percepite come tali da superare il limite della normale tollerabilità.

Il condomino non è tenuto a motivare la richiesta di accesso ai documenti condominiali

Di Giuseppe Marando

I soggetti terzi possono avvalersi solo del sistema cartaceo e richiedere copia di un documento condominiale dimostrando di possedere un «legittimo interesse» (un esempio di interesse riconosciuto per legge è quello del creditore che chiede i dati dei condòmini morosi ai sensi dell’articolo 63 disposizioni attuative del Codice)

Tabelle millesimali: per approvazione e revisione serve sempre l’unanimità 

Di Luana Tagliolini

L’atto che abbia funzione meramente ricognitiva dei valori e dei criteri stabiliti dalla legge per il quale basta la maggioranza qualificata ricorre molto raramente 

Se omette di riparare il sistema fognario, il sindaco è responsabile penalmente dell’insalubrità delle acque nel condominio

Di Giulio Benedetti

Il reato di corrompimento delle acque configurato può essere realizzato sia con la condotta attiva che omissiva dell’agente, ovvero del primo cittadino

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli