12 Agosto 2022

Vaccinazione anti-covid al museo

di Stefania Bortolotti

Si rinnova il sodalizio tra due realtà storiche del capoluogo lombardo, il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia e l’Ospedale San Giuseppe del Gruppo MultiMedica, con l’obiettivo di agevolare l’accesso dei cittadini alla prevenzione, portandola all’esterno dei tradizionali luoghi di cura.

Dopo le 13.000 dosi di vaccino antinfluenzale erogate tra novembre e dicembre scorso all’interno della Sala Biancamano del Museo, l’istituzione culturale e la struttura ospedaliera vogliono essere accanto ai milanesi, offrendo il proprio contributo per la campagna di immunizzazione che segnerà un passaggio fondamentale nella lotta alla pandemia di SARS-CoV-2. Le due strutture hanno ricevuto l’autorizzazione da Regione Lombardia per l’esecuzione gratuita delle vaccinazioni anti-Covid.

Da lunedì 8 marzo a venerdì 30 aprile, MultiMedica e il Museo, con i suoi spazi, si metteranno a disposizione per agevolare l’accesso della cittadinanza alla profilassi, secondo le indicazioni ministeriali e la normativa vigente, offrendo ad ATS Città Metropolitana un presidio in più presso il quale sottoporre la popolazione milanese al vaccino.

L’area museale interessata, che verrà allestita e presidiata dal personale medico-sanitario di MultiMedica, sarà lo Spazio Olona, ingresso da Via Olona 6. Sarà possibile somministrare 500 vaccinazioni al giorno, con la disponibilità ad aumentare il numero secondo le indicazioni della ATS.

Nella prima settimana, il target sarà quello degli insegnanti.

L’erogazione del vaccino nello Spazio Olona si terrà dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 12 e dalle 13 alle 17.20.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli