21 Maggio 2022

Una giornata per festeggiare i 75 anni del Piccolo Teatro

di G.P.

Il 14 maggio 1947 nasceva il primo teatro stabile pubblico d’Italia, il Piccolo Teatro, fondato a Milano da Paolo Grassi, Giorgio Strehler e Nina Vinchi, il cui motto ufficiale ne riassumeva anche la vocazione profonda: “Teatro d’Arte per Tutti“, vale a dire tanti spettacoli di qualità per un pubblico il più vasto possibile.

Domani, sabato 14 maggio 2022, il Piccolo Teatro celebrerà il suo 75esimo compleanno con una giornata speciale. Si inizierà alle 10.30 all’Anteo SpazioCinema con la proiezione – ad ingresso gratuito previa prenotazione sul sito – dell’intramontabile “Arlecchino servitore di due padroni“, diretto da Giorgio Strehler e registrato per la televisione nel 1993.

Tratto da una commedia di Goldoni, lo spettacolo vede il leggendario Ferruccio Soleri nel ruolo dell’astuto e vivace Arlecchino, parte che ha recitato per quasi 60 anni ininterrottamente, entrando nel Guinness dei primati, e portandolo in ogni angolo del mondo, facendolo diventare di fatto lo spettacolo italiano più visto nel mondo, prima di passare il testimone all’attuale interprete della maschera, Enrico Bonavera.

Dalle 14.30 ci si sposterà in via Rovello dove, alla presenza dell’attuale direttore del Piccolo Teatro Claudio Longhi, si terrà la presentazione al pubblico del libro in uscita il 19 maggio per Il Saggiatore, “Shakespeare Goldoni Brecht“, a cura di Giovanni Soresi, e con la prefazione di Maurizio Porro. Un volume che fa seguito a “Lettere agli italiani“, uscito l’anno scorso, e che contiene riflessioni e scritti inediti di Giorgio Strehler.

La giornata di celebrazioni del Piccolo Teatro proseguirà poi con diversi incontri che dureranno per tutto il pomeriggio: Rosanna Purchia in dialogo con Alberto Bentoglio e la conversazione tra l’ex direttore del Piccolo (dal 1998 al 2020) Sergio Escobar e la giornalista del Corriere della Sera Giuseppina Manin. Seguirà poi un focus dedicato alla Scuola di Teatro, nel corso del quale il direttore Carmelo Rifici dialogherà con la giornalista Claudia Cannella.

I festeggiamenti per i 75 anni del Piccolo Teatro si chiuderanno con la lettura di brani tratti da “L’albergo dei poveri” (anche noto come “I bassifondi“) di Maksim Gor’kij, lo spettacolo con cui il 14 maggio 1947 fu inaugurato il Piccolo Teatro, e che vedrà la partecipazione di: Giovanni Crippa, Giancarlo Dettori, Maria Paiato, Giorgia Senesi, e Ferruccio Soleri.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli