sabato, Maggio 18, 2024
spot_img

Si è svolto il Congresso dei Testimoni di Geova presso il MiCo

A Milano da venerdì 21 luglio a domenica pomeriggio 23 luglio scorso presso il MiCo – Milano Convention Center, di Viale Eginardo, Gate 2, nel territorio del Municipio 8, si è svolto il Congresso 2023 dei Testimoni di Geova e, come indicato dal loro comunicato stampa, il tema svolto è “Siate pazienti”, tre giorni per imparare a essere pazienti.

Cos’è la pazienza? 

L’enciclopedia Treccani sulla parola “pazienza” riporta che deriva dal latino patientia, patiens-entis; quale termine “pazienza” ci fa pensare anche al termine “paziente” che oltre a riferirsi a una persona disposta alla pazienza, può riferirsi in gergo medico ad una persona ammalata.

Panoramica di un momento del Simposio

Sono così molti i riferimenti che si potrebbero fare sul termine “pazienza e paziente” e ne assume un significato differente nelle diverse circostanze a seconda della predisposizione personale ad accettare e sopportare pazientemente ogni cosa, avere la forza di riuscire a non reagire davanti al dolore, al male, ai disagi e anche alle molestie altrui che nella quotidianità possono coinvolgerci. E’ così  opportuno il riferimento al personaggio biblico dell’Antico Testamento, Giobbe, quale persona giusta che si inchina al volere di Dio, sopporta molte sofferenze e ingiustizie, mentre i malvagi prosperano. A tale riguardo viene spontaneo pensare al detto: “Avere la pazienza di Giobbe”. 

Un altro momento del Simposio

Fatta questa premessa, il tema “Siate pazienti” svolto nelle tre giornate di congresso è stato affrontato sotto tutti gli aspetti con precisi riferimenti a brani biblici ed evangelici.

Il comunicato stampa dei Testimoni di Geova riferisce inoltre che essere pazienti può migliorare la nostra vita e i rapporti con gli altri e con questo spirito sono state affrontate le tre giornate congressuali presso il MiCo.  

Panoramica dell’insieme della Sala congressuale

La prima giornata del Congresso dei Testimoni di Geova a Milano è iniziata venerdì scorso ed è stata aperta dall’introduzione di un video musicale cui è seguito un Cantico, proseguito dalla preghiera e continuato dal discorso del presidente dell’assemblea: “Perché essere pazienti?”. Dopo c’è stato il Simposio “Per ogni cosa c’è un tempo stabilito” una serie di momenti con riflessioni e meditazioni cui gli oratori hanno affrontato il tema facendo riferimenti ai brani biblici tratti da Ecclesiaste, dai Proverbi e dal vangelo di Marco.

Il congresso è seguito dopo nel pomeriggio con il tema “Imitiamo la pazienza di Gesù”.

Un altro particolare momento del Simposio

Nella seconda giornata di sabato 22 luglio nella mattinata il Simposio ha sviluppato il tema “Con pazienza, sopportatevi gli uni gli altri con amore”. Dopo i vari interventi degli oratori c’è stata la preghiera riflessiva del Battesimo “La pazienza di Geova è la nostra salvezza” seguito così dal momento battesimale presso un’apposita vasca predisposta per l’occasione con l’immersione nell’acqua di 44 nuovi Battezzati, 23 uomini e 21 donne, il più giovane di solo 11 anni il più anziano di 83 anni. Nel pomeriggio sono seguiti altri momenti di preghiere e riflessioni cui c’è stata la visione della prima parte del video racconto “Affida a Geova il tuo cammino”.

Un momento dello Studio Torre di Guardia

Nella terza giornata congressuale di domenica 23 luglio il tema sviluppato, sempre nella traccia del tema principale “Siate pazienti”, nello specifico gli oratori hanno riflettuto nel Simposio “Un modello di pazienza: i profeti”, così gli oratori si sono alternati nei vari momenti e hanno riferito sulle figure dei diversi profeti quali; Elia, Michea, Osea, Isaia, Ezechiele, Geremia e Daniele.

Dopo c’è stato il discorso pubblico dal titolo “Dio farà qualcosa per te?” cui sono stati affrontati alcune riflessioni sui doni della sapienza, dello spirito santo e altri doni con la riflessione finale che Dio Geova risponde sempre alle nostre chiamate e alle nostre preghiere anche se in modi e tempi che noi non ci aspettiamo ma Geova risponde sempre a chi lo cerca e lo ama.

La mattinata congressuale si è conclusa con lo studio della Torre di Guardia e sul palco oltre all’oratore si sono alternati nelle risposte sulle varie riflessioni alcune sorelle e fratelli di fede.

Mentre nel pomeriggio, oltre ad altre riflessioni, c’è stata la proiezione della seconda parte  del video racconto “Affida a Geova il tuo cammino”, concludendosi cosi la tre giorni congressuale dei Testimoni di Geova 2023, congresso tenutosi sul parterre e al primo piano del MiCo di Milano.

Un altro particolare dello studio Torre di Guardia

Come noto negli anni precedenti a causa della pandemia i Testimoni di Geova nel 2020 avevano cancellato tutti gli eventi in presenza non solo in Italia ma in tutto il mondo, così per tre anni sono stati tenuti congressi online in più di 500 lingue. Daniele Clementi, portavoce dei Testimoni di Geova, ha riferito che “Grazie ai nostri congressi online sono stati raggiunti milioni di persone in tutto il mondo, così si è riusciti a proteggere la salute dei partecipanti”, quest’anno possiamo ritrovarci finalmente in presenza”.

L’ultimo congresso in presenza a Milano dei Testimoni di Geova si era svolto nelle giornate di venerdì 19 luglio, sabato 20 e domenica 21 del 2019 presso il MiCo Milano Convention Center, il tema di allora fu: “L’amore non viene mai meno”.

Gli organizzatori hanno riferito alcuni dati circa la partecipazione alla tre giornate congressuali cui erano presenti 74 congregazioni del territorio di Milano e dintorni con circa 6.000 presenti tra sorelle e fratelli di fede, simpatizzanti e ospiti il 21 luglio; 6.104 il 22 luglio e 6.236 domenica 23 luglio. Per il funzionamento regolare e la sicurezza di tutti nelle tre giornate congressuali tra gli addetti all’accoglienza, gli uscieri e altri servizi nei diversi ambiti c’erano 1.517 volontari.

Panoramica dei partecipanti sul parterre del MiCo

Per la cronaca va riferito che il Congresso 2023 dei Testimoni di Geova sullo stesso tema “Siate Pazienti” sarà svolto ancora nelle prossime settimane dal 28 al 30 luglio 2023 e dal 4 agosto al 6 agosto prossimo sempre al MiCo di Milano per consentire così alle altre Congregazioni dei Testimoni di Geova delle altre Circoscrizioni milanesi e non solo di poter partecipare a tale loro congresso. 

Il Congresso 2023 dei Testimoni di Geova in questo periodo si sta svolgendo in molte città italiane e in altre nazioni, per esempio nel mese di giugno 2023 si è tenuto anche in lingua macedone e in lingua rom a Skopje della Macedonia del Nord, così come in altre parti del mondo.

Un momento del Congresso dei T.G. a Skopje della Macedonia del Nord

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli