lunedì, Marzo 4, 2024
spot_img

Servizi digitali. Sempre più semplice pagare una multa, si allarga la platea di chi può farlo dal cellulare

Grazie allo sviluppo del servizio digitale realizzato dagli uffici tecnici del Comune di Milano, da qualche giorno è ancora più semplice pagare una sanzione direttamente dal cellulare evitando le spese di spedizione. Questa possibilità oggi è fruibile anche per gli utenti che non possiedono il veicolo – ma guidano un mezzo intestato a un familiare, a noleggio, in leasing, aziendale etc.

Per usufruire del servizio è necessario registrare la targa del veicolo immatricolato in Italia nella app Fascicolo del cittadino. Per accedere alla app in tutta sicurezza è necessario usare le proprie credenziali SPID o CIE. Per essere avvisati in caso di multa è anche necessario autorizzare la app a inviare la notifica sul cellulare.

Tramite la app è quindi possibile visualizzare l’infrazione per la quale è arrivata una notifica, pagarla entro cinque giorni ed evitare così le spese postali di invio al proprio indirizzo postale.

Da settembre 2021 sono 260.000 i cittadini e le cittadine che hanno registrato la targa del veicolo, sono stati recapitati circa 330.000 avvisi d’infrazione e di questi 250.000 sono stati pagati tramite la app.

Per chi non vuole scaricare la app nulla cambia: riceverà comunque la multa a casa, come sempre, e potrà pagarla entro cinque giorni con lo sconto previsto del 30% ma con l’aggiunta delle spese di notifica.

Attualmente le multe notificate via app sono quelle riguardanti il divieto di sosta che non prevedono decurtazione di punti dalla patente. I tecnici sono al lavoro per allargare progressivamente il servizio ad altre tipologie di infrazioni. Sul sito web del Comune di Milano è possibile trovare ulteriori informazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli