venerdì, Marzo 1, 2024
spot_img

PROCEDONO A BUON RITMO I RESTAURI IN GALLERIA

di Carlo Radollovich

Grazie al modernismo ponteggio allestito nel “salotto” dei milanesi (un salotto che dovremmo presto ribattezzare “sala”), stanno avanzando i numerosi restauri come da programma, frutto di una positiva sinergia fra pubblico e privato.

Due facciate dell’Ottagono appaiono splendidamente ripulite e i numerosi colori pastello impiegati sembrano riportarci indietro nel tempo, nella seconda metà dell’Ottocento. Vale la pena di osservare come il funzionale ponteggio, un autentico portale mobile, sia già avanzato di diversi metri da piazza della Scala, per effetto di un particolare “slittamento” avvenuto su un apposito binario posto sul pavimento. Scoperti i seicento metri quadrati di facciata, si passerà presto a restaurare il secondo braccio della Galleria. Infatti, entro agosto, si proseguirà verso piazza Duomo, per poi procedere a ritroso verso via Silvio Pellico.

Si prevede, come già preannunciato dai tecnici impegnati nei complessi e numerosi lavori, di poter consegnare il tutto ai cittadini entro il mese di aprile del 2015, giusto in tempo per far ammirare ai visitatori dell’Expo questo autentico gioiello. A proposito dell’Expo vale la pena di sottolineare che 750mila turisti cinesi si sono già prenotati per il semestre maggio-ottobre 2015, operazione che sta a rimarcare l’indiscussa attrattiva esercitata dall’Esposizione anche ad Est. E se la previsione, formulata da più fonti, poggia su un totale di venti milioni di visitatori, ecco che quasi un ventesimo del totale ha già preso corpo.

Ritornando alla nostra Galleria Vittorio Emanuele II, non possiamo che essere fieri di questo suo splendido ritorno al nuovo con restauri di pregio e siamo certi che il “simbolo” di Milano, amato sinceramente da tutti, si farà senz’altro apprezzare con tutte le sue bellezze.

 

 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli