martedì, Luglio 16, 2024
spot_img

“Milano è Viva nei Quartieri”: il palinsesto di iniziative estive nei quartieri periferici

di G.P.

Da fine mese prenderà ufficialmente il via “Milano è Viva nei Quartieri“, il palinsesto di eventi estivi che animerà 8 municipi della città, con concerti, proiezioni, spettacoli di teatro e danza dal vivo, e laboratori per bambini.

Finanziato dal Comune tramite bando pubblico con oltre 1 milione di euro assegnati dal Ministero della Cultura, “Milano è Viva nei Quartieri” è una costola del più ampio progetto “Milano è Viva”, che comprende iniziative prodotte direttamente dal Comune come “Estate al Castello“, “Vapore d’Estate” e “Sormani d’Estate” e altre prodotte da enti culturali terzi ma supportate dall’Amministrazione meneghina come “Triennale Estate”, “Anteo nella città”, “Estate di Base”, “JazzMI” e “AriAnteo”.

“Milano è Viva nei Quartieri” prevede la realizzazione di 8 festival per ciascun municipio della città – escluso il Municipio 1 del Centro Storico – ponendo particolare attenzione al coinvolgimento di quartieri periferici della città, soprattutto quelli della cosiddetta “extra cerchia 90/91”.

Dal 24 giugno al 29 ottobre, presso l’anfiteatro del Monte Stella nel Municipio 8, si terrà “Estate a Casva“, un festival multidisciplinare open air a cura di Teatro Pane Mate, con più di 70 spettacoli, tra cui concerti di musica jazz, classica, contemporanea ed etnica, ma anche danza, teatro di figura e circo – e 10 laboratori.

Dal 13 luglio, invece, in piazza Belloveso nel Municipio 9 avrà luogo “Milano Cine-concerti“, a cura di Associazione Musicale Tema: 20 spettacoli ad ingresso libero e gratuito con proiezione di film, musica dal vivo e dibattiti.

Dal 27 giugno, invece, in piazza Leonardo da Vinci in Municipio 3 si terrà “Cuccagna Social Club“, un festival di musica jazz italiana e internazionale, e “Come a Casa“, un palinsesto di 6 concerti di world music tenuti in spazi comuni quali case popolari, parchi pubblici, comunità, cortili e chiese dei quartieri di Casoretto, Lambrate, Forlanini, Turro e Città Studi.

A settembre piazza Olivetti in Municipio 5 ospiterà per una settimana “Imagine – Visioni di Futuro“, un festival d’arte partecipata prodotto dal Teatro Carcano con spettacoli di musica, danza, ma anche workshop, masterclass, e laboratori teatrali all’aperto per bambini.

Dal 6 al 20 settembre, invece, in diverse location del Municipio 4 si svolgerà “La città senza porte“, il festival multisciplinare di teatro e contaminazioni a cura di Teatro Menotti con proposte di teatro d’autore come il teatro “totale” con spettacoli circensi e danza sufi della compagnia turca Dervisci Rotanti e lo speciale “Musica & Parole” dedicato a Giorgio Gaber.

Dal 14 al 17 settembre, presso l’Anfiteatro Martesana in Municipio 2, si terrà “Fuori Asse Festival 2023: La Martesana anima la città“, a cura del laboratorio circense Quattrox4, un festival di circo contemporaneo interamente gratuito.

Dal 19 settembre al 15 ottobre, invece, in piazzale Donne Partigiane nel Municipio 6, ci sarà “Il Mito delle Donne – Festival” con spettacoli, laboratori e incontri culturali sul tema della rappresentazione della donna nel mondo di ieri, oggi e domani.

Infine, dal 28 settembre al 1° ottobre, presso il Municipio 7, si terrà “Urban Dance Festival” a cura di Associazione ContART Milano, quattro giorni dedicati al mondo della street dance, con esibizioni, laboratori, contest a premi e battle tra ballerini.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli