27 Settembre 2022

“MERCATO ANIMATO”: SCAMBIO DI MERCI, MA ANCHE DI IDEE

di G.P.

Già da qualche settimana ha preso il via “Mercato Animato“, il progetto di aggregazione culturale, ricreativa e sociale che coinvolge nove mercati comunali coperti di Milano.

Promosso dal Comune, e realizzato da associazioni di quartiere, cooperative sociali, onlus e fondazioni senza scopo di lucro, “Mercato Animato” punta a rendere i mercati coperti della città dei luoghi di interesse; non solo quindi dei punti di scambio merci, ma anche di idee e relazioni, grazie ad un ricco e variegato palinsesto d’iniziative rivolte a tutti, quali: concerti di musica classica, cooking shows, laboratori didattici per bambini, presentazioni di libri, mostre fotografiche e molto altro ancora.

Il progetto – che durerà fino alla fine del mese di febbraio – riguarda in particolare nove mercati comunali di Milano: il mercato Ca’ Granda, Monza, Rombon, Ponte Lambro, Morsenchio, Montegani, Chiarelli, San Leonardo e Prealpi.

Nell’ambito di “Mercato Animato”, il mercato Ca’ Granda di via Moncalieri 15 è diventato il set di una mini web series in 4 puntate a cura della onlus Officine Buone, che vede per protagonisti i suoi operatori e clienti impegnati in cooking shows con gli chef. Ogni venerdì, invece, l’Associazione Ludosofici, dà vita a un laboratorio dopo scuola dedicato ai bambini del quartiere per sensibilizzarli alla lotta allo spreco e ad una sana e corretta alimentazione.

Il Mercato di viale Monza 54, ogni giovedì, ospita Radio Nolo, la colonna sonora del mercato e di tutti gli eventi realizzati dall’Associazione Collaboriamo, tra cui performance teatrali live e spettacoli per scoprire le culture alimentari multietniche del quartiere.

Al Mercato Ponte Lambro di via Parea 13, il Gruppo Volontariato Vincenziano e il Laboratorio di Quartiere, organizzano dei laboratori didattici e attività artistiche per sviluppare la creatività dei più piccoli attraverso il cibo e il riciclo, mentre il Mercato Morsenchio di largo Guerrieri Gonzaga 1 – con il presidio di Slow Food e Fondazione Umberto Veronesi – offre divertenti laboratori che coinvolgono i bambini delle scuole primarie del quartiere e le loro famiglie, per sensibilizzarli ad adottare corretti stili di vita e a seguire un’alimentazione buona, sana e sostenibile.

Il Mercato di via Montegani 33, invece, ospita un Urban Game che – grazie alla Compagnia teatrale Campoverde Ottolini – conduce commercianti e avventori alla scoperta della storia e delle curiosità degli alimenti meno conosciuti e presenti nel Mercato. I Mercati di via Chiarelli 10 e San Leonardo di via Alex Visconti 24, in zona Gallaratese, sono la cornice insolita di una serie di concerti da camera, tra musica e recitazione sui temi dell’alimentazione, ma anche di laboratori per bambini come Child Friendly Market – ideato dall’Associazione Tutti Insieme – per scoprire i segreti delle professioni artigianali, come panettiere o falegname, ma anche le tecniche del giornalismo radiofonico e della musica hip-hop.

Il Mercato di Piazzale Prealpi, infine, con l’Associazione Ambiente Acqua, tutti i mercoledì, invita i bambini del quartiere ad una merenda accompagnata da esibizioni musicali, giochi e animazioni, oltre ad attività didattiche per le scuole in tema con le giornate internazionali dell’ONU sull’ambiente.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli