5 Luglio 2022

Il sistema integrato per la tonificazione del corpo

IL SISTEMA INTEGRATO PER LA TONIFICAZIONE DEL CORPO

La perdita di tonicità è un inestetismo che comporta lassità del tessuto cutaneo con interessamento del derma e dei tessuti sottocutanei…

…Quando la pelle nelle zone interno coscia, ginocchio, gluteo, braccia e addome diventa cadente, l’aspetto comune è la presenza di grinze con un effetto sgradevole di “caduta della pelle”. La lassità cutanea è la forma più esplicita e inequivocabile di invecchiamento causato da fattori interni, cioè di natura genetica, metabolica e ormonale. L’inestetismo peggiora notevolmente con l’associazione di pannicoli localizzati di grasso e/o di cellulite e in tal caso, oltre al problema estetico, spesso si associano disturbi del microcircolo. Questo aspetto rende difficile ogni trattamento se non attraverso interventi invasivi, spesso in associazione a pratiche chirurgiche. In alcune aree specifiche (addome e braccia), in presenza di ipotonia importante, si interviene solo attraverso l’addominoplastica (addome) o la brachioplastica (braccia). 

In caso di ipotonia lieve, invece, si può da subito beneficiare di una rapida ed efficace soluzione cardine della medicina estetica quale è la biostimolazione che attiva biologicamente le funzioni anaboliche del fibroblasto, in particolare, la produzione di collagene di tipo III, elastina e acido ialuronico. Inoltre, ripristina il naturale equilibrio della pelle idratandola in profondità e restituendo elasticità, tono, compattezza ai tessuti e luminosità alla cute già poche ore dopo il trattamento. 

Le increspature della cute sono segno di una inadeguata idratazione profonda: dal punto di vista biomolecolare la perdita di liquidi causa una diminuzione delle fibre collagene e una degenerazione delle fibre elastiche. L’acido ialuronico (HA) è una molecola d’elezione per il corpo umano, soprattutto per la pelle che ne contiene circa il 60 % del totale. L’HA nella pelle non ha solo la funzione di componente idratante, volumizzante della matrice extracellulare, ma svolge ruoli strategici, di tipo fisiologico e metabolico, nei riguardi delle popolazioni cellulari del tessuto cutaneo. La particolarità del trattamento con SEVENTY HYAL 2000 consiste nella compensazione dell’impoverimento fisiologico di HA, ma soprattutto nella creazione di un ambiente che permetta un corretto scambio intracellulare e l’attivazione di stimolo dei fibroblasti alla produzione di collagene. L’infiltrazione di HA ad alto PM nel derma permette di ricreare un ambiente fisiologico simile a quello di una condizione giovanile, con un miglioramento delle attività cellulari di scambio e signalling favorendo la nuova produzione di collagene, di elastina e di acido ialuronico, componenti fondamentali del tessuto giovane. 

Le azioni biologiche: 

-Idratazione con azione immediata di richiamo d’acqua nei tessuti 

 -Miglioramento delle attività di scambio e signaling cellulare 

-Stimolazione dei fibroblasti nel numero e nella produzione di maggiori quantità di collagene. 

Taping Kinesiologico 

Il protocollo previsto sfrutta l’azione certa (ma ancora poco conosciuta) e utilizzata nella medicina estetica del taping kinesiologico.  La superficie corporea coperta dal taping elastico forma convoluzioni (grinze) nella pelle che aumentano lo spazio interstiziale e riducono la pressione. Si crea un “volano“ di azioni che conferiscono al corpo la capacità di autoregolarsi biomeccanicamente.

V Lift Pro Screw Fili in Polidiossanonearrotolati a vite 

La loro funzione principale è migliorare la qualità della pelle attraverso un’azione di ridensificazione. I fili vengono impiantati seguendo l’orientamento delle direttrici gravitazionali, in questo modo esercitano un’azione di sostegno e di stiramento della matrice extracellulare. Inoltre, inducono la produzione di fibre del collagene nel momento in cui vengono introdotti, creando una struttura sottocutanea che contrasta il cedimento gravitazionale della pelle. 

Protocollo Seventy Hyal 2000 – Body System 

1. Apporto di una buona quota di HA per area da trattare – 60 mg pari a 2 fiale di Seventy Hyal 2000da 2 ml. 

– 2 fiale per ogni braccio 

– 2 fiale per l’addome 

2. Applicazione successiva dei Tape sull’area trattata che verranno rimossi dal paziente dopo 5/7 giorni. 

– 3 strisce per ogni braccio 

– 2 strisce per l’addome 

3. Ciclo di due sessioni di trattamento a distanza di 20/30 giorni. 

4. A un mese dall’ultimo trattamento con HA, inserimento di VLift Pro Screw. 

– 10 fili screw per ogni braccio 

– 10 fili screw per l’addome 

Gli effetti estetici derivanti dall’impianto di fili in PDO si producono gradualmente, sono visibili a partire dalla 2-3 settimana, raggiungono il picco massimo a circa 3 mesi dal trattamento e perdurano per un periodo compreso tra 10 e 12 mesi. 

*I fili in Polidiossanone (PDO) monofilamento lisci, sono fili di sutura sintetici, sterili, riassorbibili per meccanismo di idrolisi veicolati da aghi di design speciale che rendono la procedura praticamente indolore. 

SEVENTY HYAL 2000 BODY SISTEM è un trattamento disponibile esclusivamente presso gli studi medici selezionati da SEVENTY BG SRL. 

Per informazioni telefonare allo 02/36572070 oppure www.seventybg.it – info@seventybg.it.

                                                                              Stefania Bortolotti    

Taping Kinesiologico 

Il protocollo previsto sfrutta l’azione certa (ma ancora poco conosciuta) e utilizzata nella medicina estetica del taping kinesiologico

La superficie corporea coperta dal taping elastico forma convoluzioni (grinze) nella pelle che aumentano lo spazio interstiziale e riducono la pressione. Si crea un “volano“ di azioni che conferiscono al corpo la capacità di autoregolarsi biomeccanicamente. 

V Lift Pro Screw Fili in Polidiossanonearrotolati a vite 

La loro funzione principale è migliorare la qualità della pelle attraverso un’azione di ridensificazione. I fili vengono impiantati seguendo l’orientamento delle direttrici gravitazionali, in questo modo esercitano un’azione di sostegno e di stiramento della matrice extracellulare. Inoltre, inducono la produzione di fibre del collagene nel momento in cui vengono introdotti, creando una struttura sottocutanea che contrasta il cedimento gravitazionale della pelle. 

Protocollo Seventy Hyal 2000 – Body System 

1. Apporto di una buona quota di HA per area da trattare – 60 mg pari a 2 fiale di Seventy Hyal 2000 da 2 ml. 

 2 fiale per ogni braccio 

 2 fiale per l’addome 

2. Applicazione successiva dei Tape sull’area trattata che verranno rimossi dal paziente dopo 5/7 giorni. 

 3 strisce per ogni braccio 

 2 strisce per l’addome 

3. Ciclo di due sessioni di trattamento a distanza di 20/30 giorni. 

4. A un mese dall’ultimo trattamento con HA, inserimento di VLift Pro Screw

 10 fili screw per ogni braccio 

 10 fili screw per l’addome 

Gli effetti estetici derivanti dall’impianto di fili in PDO si producono gradualmente, sono visibili a partire dalla 2-3 settimana, raggiungono il picco massimo a circa 3 mesi dal trattamento e perdurano per un periodo compreso tra 10 e 12 mesi. 

*I fili in Polidiossanone (PDO) monofilamento lisci, sono fili di sutura sintetici, sterili, riassorbibili per meccanismo di idrolisi veicolati da aghi di design speciale che rendono la procedura praticamente indolore. 

SEVENTY HYAL 2000 BODY SISTEM è un trattamento disponibile esclusivamente presso gli studi medici selezionati da SEVENTY BG SRL

Per informazioni telefonare allo 02/36572070 oppure www.seventybg.it – info@seventybg.it.

Taping Kinesiologico 

Il protocollo previsto sfrutta l’azione certa (ma ancora poco conosciuta) e utilizzata nella medicina estetica del taping kinesiologico.

La superficie corporea coperta dal taping elastico forma convoluzioni (grinze) nella pelle che aumentano lo spazio interstiziale e riducono la pressione. Si crea un “volano“ di azioni che conferiscono al corpo la capacità di autoregolarsi biomeccanicamente. 

V Lift Pro Screw Fili in Polidiossanone* arrotolati a vite 

La loro funzione principale è migliorare la qualità della pelle attraverso un’azione di ridensificazione. I fili vengono impiantati seguendo l’orientamento delle direttrici gravitazionali, in questo modo esercitano un’azione di sostegno e di stiramento della matrice extracellulare. Inoltre, inducono la produzione di fibre del collagene nel momento in cui vengono introdotti, creando una struttura sottocutanea che contrasta il cedimento gravitazionale della pelle. 

Protocollo Seventy Hyal 2000 – Body System 

1. Apporto di una buona quota di HA per area da trattare – 60 mg pari a 2 fiale di Seventy Hyal 2000da 2 ml. 

 2 fiale per ogni braccio

 2 fiale per l’addome 

2. Applicazione successiva dei Tape sull’area trattata che verranno rimossi dal paziente dopo 5/7 giorni. 

 3 strisce per ogni braccio 

 2 strisce per l’addome 

3. Ciclo di due sessioni di trattamento a distanza di 20/30 giorni. 

4. A un mese dall’ultimo trattamento con HA, inserimento di VLift Pro Screw

 10 fili screw per ogni braccio 

 10 fili screw per l’addome 

Gli effetti estetici derivanti dall’impianto di fili in PDO si producono gradualmente, sono visibili a partire dalla 2-3 settimana, raggiungono il picco massimo a circa 3 mesi dal trattamento e perdurano per un periodo compreso tra 10 e 12 mesi. 

*I fili in Polidiossanone (PDO) monofilamento lisci, sono fili di sutura sintetici, sterili, riassorbibili per meccanismo di idrolisi veicolati da aghi di design speciale che rendono la procedura praticamente indolore. 

SEVENTY HYAL 2000 BODY SISTEM è un trattamento disponibile esclusivamente presso gli studi medici selezionati da SEVENTY BG SRL

Per informazioni telefonare allo 02/36572070 oppure www.seventybg.it – info@seventybg.it.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli