sabato, Giugno 15, 2024
spot_img

IL MERCOLEDì NEL CONDOMINIO – Le anticipazioni di mercoledì 1 maggio

Rumori, la prova del danno è un percorso a ostacoli

Di Giulio Benedetti e Annarita D’Ambrosio

Risarcibile il disturbo al lavoro in smart working se il vicino batte sui muri, non invece il rumore prodotto dal commissariato di Polizia del condominio, se lo stabile è situato in una zona molto caotica. Il limite di tollerabilità delle immissioni non è mai assoluto, ma relativo alla situazione ambientale, variabile da luogo a luogo, secondo le caratteristiche della zona e delle abitudini degli abitanti

Nulla la delibera che suddivide i consumi dell’acqua in eccedenza in base ai millesimi se ogni appartamento ha un contatore

Di Giovanni Iaria

Quando si tratta di cose destinate a servire i condòmini in misura diversa, la ripartizione delle spese deve avvenire in modo proporzionale all’uso. La verifica a campione e la ripartizione per millesimi  viola il diritto del singolo condòmino proprietario di una unità immobiliare, in quanto non conduce all’accertamento sulla veridicità dei consumi

Le informazioni fornite via chat non possono mai legittimare il conferimento di un incarico

Di Ettore Ditta

L’unico luogo deputato alla formazione della volontà collettiva dei condòmini è l’assemblea, quindi non ha diritto ad alcun compenso il professionista che chiede di essere pagato perché su comunicazione verbale dell’amministratore ha svolto delle indagini, di cui i condòmini hanno saputo via whatsapp

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli