venerdì, Aprile 12, 2024
spot_img

All’Armani/Silos la mostra fotografica “Guy Bourdin: Storyteller”

di G.P.

Fino a giovedì 31 agosto 2023, gli spazi espositivi di Armani/Silos di via Bergognone 40 ospitano la mostra “Guy Bourdin: Storyteller“, dedicata agli scatti del fotografo francese, famoso per i suoi servizi di moda realizzati per Vogue Paris e per le campagne pubblicitarie di grandi marchi come Chanel, Versace, Ungaro e Bloomingdale’s.

Promossa e patrocinata dal Comune, e sponsorizzata da BMW Milano, la mostra è stata voluta da Giorgio Armani, che ha selezionato personalmente, insieme a The Guy Bourdin Estate, le fotografie da esporre.

Cento scatti – di cui ventuno in bianco e nero – dai quali traspare tutto l’amore di Bourdin per il cinema, soprattutto per quello di Alfred Hitchcock; immagini che sembrano fotogrammi rubati da film thriller o noir, e che racchiudono in loro una storia.

© Guy Bourdin

La fotografia di Bourdin, narratore per vocazione, è caratterizzata da colori saturi e iperreali, composizioni a metà tra assurdo e sublime, capaci di stimolare il subconscio dello spettatore, e una messa in scena curata minuziosamente fino al dettaglio, con giochi di luci e ombre.

Nato a Parigi nel 1928, Bourdin esordisce come pittore, inseguendo poi, a partire dai primi anni Cinquanta, la carriera di fotografo da autodidatta. Amico e protégé di Man Ray, i suoi scatti sono fortemente influenzati dalle atmosfere oniriche del Surrealismo, rifacendosi allo stile di artisti come René Magritte e Balthus.

La mostra “Guy Bourdin: Storyteller” è aperta dal mercoledì alla domenica, dalle 11 alle 19, presso gli spazi di Armani/Silos. Prezzo del biglietto: 12€ intero, 8,50€ ridotto per studenti e anziani sopra i 65 anni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli