12 Agosto 2022

30 Anni di amicizia e impegno sociale

di Antonio Barbalinardo

L’Associazione Amici di don Palazzolo – onlus, ha festeggiato trent’anni d’impegno sociale; per l’occasione è stato preparato un libretto dal titolo “30 ANNI di amicizia un impegno che continua”. Nel libretto sono riportate in modo semplice e scorrevole: la storia sociale dell’Associazione, le riflessioni di chi ha condiviso il suo percorso e alcune testimonianze di volontari di ieri e di oggi che sono stati e lo sono ancora oggi parte integrante della storia e dell’impegno associativo di questi trent’anni.

Il libretto è stato presentato ufficialmente in occasione della tradizionale festa “Il Palazzolo incontra la Città – 2014 ”, festa svoltasi presso l’Istituto Palazzolo della Fondazione del Beato don Carlo Gnocchi il 4 ottobre scorso.

Qual è la storia e cosa svolge l’Associazione Amici di don Palazzolo – onlus?

La storia dell’Associazione Amici di don Palazzolo, parte agli inizi degli anni ’80 del secolo scorso; allora un gruppo di persone, amici tra loro, frequentavano l’istituto Luigi Palazzolo andando a trovare i propri parenti e amici lì ricoverati, tra queste persone, c’erano alcune che erano legate all’amicizia e conoscenza delle suore della Congregazione delle Poverelle, in particolare a Suor Alma Sertorelli. Pertanto queste persone dal solo frequentarsi presso l’istituto, iniziarono in modo spontaneo con piccoli gesti come stare in compagnia con gli ospiti e svolgere piccole attività ricreative con loro. Quel gruppo di amici nel 1984 mise le basi di quello che diventò con il passa parola e le diverse iniziative che svolgevano un impegno costante e periodico con intrattenimento di vario genere dal canoro al teatrale, dalla tombolata all’anguriata in giardino, il gruppo cresceva e aumentavano così le attività verso gli anziani ospiti dell’Istituto Palazzolo.

Il logo dell'Ass. AMICI PALAZZOLOQuel gruppo di persone, dall’essere legati solo all’amicizia personale, divenne il gruppo “Amici di don Palazzolo” in omaggio alle suore della Congregazione delle Poverelle e al nome stesso del Beato don Luigi Palazzolo fondatore insieme a Madre Teresa Gabrieli della Congregazione delle Suore delle Poverelle di Bergamo, Congregazione che ha portato l’impegno caritativo a Milano come in altre Città e Regioni italiane e nelle diverse missioni all’estero.

Il gruppo di amici ispirò il proprio impegno facendo riferimento al motto del Beato don Luigi Palazzolo: “Io cerco e raccolgo, il rifiuto di tutti gli altri, perché dove altri può giungere fa assai meglio di quello che io potrei fare, ma dove altri non giunge cerco di fare qualcosa io, così come posso”.  

Nel corso di alcuni anni quegli amici hanno organizzato in modo programmato e continuo momenti ludici ricreativi e culturali a favore degli ospiti della Casa di Riposo e agli inizi del 1987 si costituirono in Associazione con il nome di “Associazione Amici di don Palazzolo” con la costituzione ufficiale dell’atto statutario del 14 gennaio 1987 depositato presso lo studio notarile del Notaio Dottor Luciano Guarnieri di Milano.

Lo scopo dell’associazione che i soci fondatori si prefiggeva sin dall’inizio dell’impegno, era quello dell’animazione ludica ricreativa, cui si aggiunse la tradizionale “Festa dei Compleanni” dove in genere la terza domenica del mese, ancora oggi si festeggiano tutti gli ospiti che nel corso del mese compiono il proprio compleanno. Ma l’impegno dell’Associazione non è solo ludico ricreativo, poiché cerca di combattere l’emarginazione e la solitudine degli anziani attraverso l’ascolto, la comunicazione e l’attenzione da parte dei volontari verso tutti gli ospiti anziani dell’istituto cercando d’intervenire concretamente nei riguardi di persone anche in situazione di disagio e di bisogno, senza altra discriminazione che quella del bisogno, attenzione che l’Associazione rivolge anche fuori dell’istituto nel seguire diversi nuclei familiari del territorio cittadino, famiglie che hanno particolari situazioni di disagi dando a queste dove possibile un piccolo sostegno economico fornendo anche un sostegno alimentare con la distribuzione di alimenti che vengono comprati o forniti da enti vari.

Dal 1984 l’impegno sociale continua ancora oggi come ieri e dal 1998 poiché l’Istituto Palazzolo fa parte della Fondazione don Carlo Gnocchi, l’impegno associativo è svolto anche nell’attenzione al carisma del Beato don Carlo Gnocchi.

Il libretto del trentennale associativo è stato diffuso anche sul territorio con l’intento e messaggio di voler sensibilizzare tutte quelle persone che potrebbero dare un poco del proprio tempo nell’ambito del volontariato in particolare verso gli ospiti anziani dell’Istituto Palazzolo della Fondazione don Carlo Gocchi dove si possono rivolgere per informazioni presso la sede dell’Associazione Amici di don Palazzolo – onlus, in via Luigi Palazzolo, 21 Milano, telefonicamente al numero  02.39703412 oppure scrivendo via  e.mail a: amicidonpalazzolo@dongnocchi.it -.

Related Articles

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli