10 Agosto 2022

Costruiamo il futuro

Un sostegno per le piccole realtà del Terzo settore che ogni giorno rispondono con gratuità ai bisogni che incontrano, generando valore per la comunità e per tutto il territorio.

É questo il significato del Premio “Costruiamo il Futuro“, nato per sostenere l’impegno e i progetti delle associazioni sportive di Milano e provincia che operano con bambini e ragazzi.

L’iniziativa nasce nel 2003 in Brianza – dove quest’anno si celebrerà la ventesima edizione – e quest’anno si svolgerà in quattro “edizioni”: Milano Città Metropolitana, Bergamo e provincia, Valtellina e Valchiavenna e provincia di Lecco e Monza e Brianza, segno che, progetti come questi sono utili e forniscono concreto supporto alle realtà territoriali coinvolte.

La presentazione, per quanto concerne l’edizione milanese, si è tenuta lo scorso primo luglio alla presenza dell’assessora allo Sport, Turismo e Politiche Giovanili Martina Riva, il Presidente della Fondazione Costruiamo il Futuro, l’Onorevole Maurizio Lupi, il Presidente di Coni Lombardia Marco Riva, il Presidente di CSI Milano Massimo Achini e Renato Cerioli di Fondazione Costruiamo il Futuro. 

La sesta edizione vedrà la collaborazione della Fondazione UMANA MENTE, che sosterrà 5 premi dedicati alle associazioni che utilizzano lo sport come strumento per l’integrazione della disabilità.   

“Sono particolarmente lieto di poter annunciare il sostegno della Fondazione Allianz UMANA MENTE alla sesta edizione del Premio Costruiamo il Futuro – afferma Maurizio Devescovi, Presidente della Fondazione Allianz UMANA MENTE e Direttore Generale di Allianz S.p.A. –. La nostra Fondazione ha avviato anni fa interventi e progettualità con l’obiettivo di favorire, attraverso la pratica sportiva, la piena partecipazione delle persone con disabilità e dei più vulnerabili. Per questo, il nostro supporto al Premio e a tutte le realtà non profit che vi parteciperanno intende sottolineare nuovamente l’importante ruolo che lo sport riveste nell’affermazione di una società sempre più inclusiva e solidale, capace di superare limiti e barriere”. 

Permane, come per gli anni passati, il premio speciale intitolato a Gloria Grimoldi che sarà consegnato, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, a una realtà che opera direttamente nel campo dell’educazione.

Partecipare è molto semplice: e associazioni sportive potranno richiedere un aiuto per la loro attività iscrivendosi entro il 10 settembre 2022 al bando pubblicato sul sito premio.costruiamoilfuturo.it
La segreteria della Fondazione provvederà a fissare un incontro per conoscere e comprendere le iniziative e l’opera delle associazioni candidate. Le richieste raccolte verranno giudicate e selezionate dal Comitato d’Onore, presieduto dal professor Lorenzo Ornaghi, composto dai partner del progetto, da personalità del mondo culturale e del terzo settore e da rappresentanti della Fondazione Costruiamo il Futuro, tra cui Germana Chiodi, consigliere della Fondazione e delegata responsabile dell’attività di Charity. 
 
Il Premio Costruiamo il Futuro Città Metropolitana di Milano gode del patronato di Regione Lombardia e del patrocinio di Comune di Milano, Città metropolitana di Milano, CONI Comitato Regionale della Lombardia. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultimi Articoli