LA REDAZIONE

logo_il_mirino

Ecco la redazione de ilMIRINO.it:

Ciao sono Monica, sono sposata e ho tre figlie Aglaia, Altea e Amarilli. Dal 2008, il mio tempo lavorativo l’ho diviso tra la mia professione nel settore immobiliare e ilMirmino, dove ho ricoperto l’incarico di direttore responsabile del giornale. Sono stata molto felice di fare questa bella esperienza assieme a tutti coloro che hanno collaborato al giornale, dai giornalisti ai ragazzi che hanno voluto provare a cimentarsi e ai grafici che hanno sempre dato un loro tocco personale. Ora mi aspetta una nuova sfida: farvi conoscere il giornale attraverso il web per cui….leggetemi, leggetemi, leggetemi. 

Ugo Perugini , pensionato da diversi anni, dopo essere stato responsabile del servizio Comunicazione di una grande impresa di assicurazioni – è giornalista pubblicista e ha lavorato all’edizione cartacea de “Il Mirino” a partire dal 2008. Si occupa di politica, attualità con servizi e interviste. Si interessa anche di arte con critiche, presentazioni di artisti, ecc. e di temi relativi alla formazione del personale e alla leadership, collaborando con riviste come “DM&Conline”; “HRonline”, “Eccellere”, ecc. Nel 2012 ha pubblicato l’ebook “Apprendimento facile”, Bruno editore (9,90 euro).

Carlo Radollovich, Diplomato in ragioneria, ho frequentato per due anni la facoltà di Economia e Commercio a Milano per poi trasferirmi a Zurigo (tre anni), quale addetto commerciale nel settore delle sete naturali e artificiali. Rientrato in Italia, mi sono occupato di prodotti chimici per conceria presso una Multinazionale tedesca, gestendo le vendite relative. Pensionato dal 2006, collaboro con “ilMirino” dal 2007. Hobby: corrispondenza con il Corriere della Sera su argomenti vari (pubblicate 1200 lettere).

Sono Antonio Barbalinardo, ho sessantadue anni, da circa 1 anno sono in pensione, ero capoturno tecnico di una Centrale di Cogenerazione termo-elettrica del Gruppo Eni. Sono stato un tecnico con la passione delle materie umanistiche, mi sono sempre piaciute la letteratura, la storia e la saggistica. Dagli anni novanta ho iniziato a scrivere diversi articoli su giornali locali. Nel 2005 ho scritto il mio primo libro, un saggio autobiografico, dopo sono seguiti 5 libri-ricerche di tematiche diverse e di storia del territorio. Scrivere è stata una passione che mi ha accompagnato già da giovane, ho ancora nel cassetto tra i miei ricordi molti appunti scritti negli anni settanta e ottanta. Da settembre 2011 collaboro con “Il Mirino”, da pensionato mi occupo di attività sociali e culturali; oggi sono giornalista pubblicista, orgoglioso di far parte della squadra de “ilMIRINO.it” dove cercherò di dare ancora il contributo con articoli cui spero siano interessanti e provochino la curiosità del lettore.  

Stefania Bortolotti, giornalista con una lunga presenza sulle pagine di Selezione dal Reader’s Digest dove ha scritto di Salute, Benessere e Bellezza, come argomenti principali, e dove ha curato tutte le “sezioni tematiche” e gli “speciali” dedicati a questo settore. Temi, questi, che l’hanno sempre interessata e appassionata e che segue tuttora anche per altre testate. Quando non scrive e non insegue personaggi da intervistare, si regala piacevoli soste a Santa Margherita Ligure, il mare che ha nel cuore.

Ida Ciaralli, si occupa di comunicazione sulle politiche e sui finanziamenti europei per conto di un ente pubblico. Laureata in Scienze Politiche, indirizzo internazionale e giornalista, ha collaborato con redazioni giornalistiche di respiro internazionale, con particolare attenzione all’attualità politica e socio-economica europea. Grande appassionata di sport, del nuoto in particolare, si interessa di temi inerenti l’ambito internazionale.

11 thoughts on “LA REDAZIONE

  1. Gentilissimi,
    vorrei sapere quali sono le modalità ed i costi per pubblicare sulla vostra rivista cartacea un piccolissimo box inerente al nostro evento di beneficenza.
    Rimango in attesa di una vostra cortese risposta in merito.
    Cordiali saluti
    Roberto Calligaro

    Roberto Calligaro
    Presidente
    Coop. Soc. In Mente Onlus
    Viale Romagna 10, Milano
    Tel. (provvisorio) 324.9993112
    http://www.inmenteonlus.org

  2. Buonasera, volevo segnalare una mostra di pittura che il Gruppo artistico NOIart
    allestirà il prossimo 5 marzo 2016 allo Spazio La Porta Verde di Via Ampere, 102 dal titolo La donna, dall’eros alla maternità e che si protrarrà fino all’8 Aprile. Il vostro giornale si è già occupato di questo gruppo, pubblicando uno splendido articolo del Sig. U. Perugini che titolava nella sua rubrica :
    • MILANO COME LA VEDONO I SETTE ARTISTI DI “NOIART” di U. Perugini –
    • 2 marzo 2015
    Riferito ad una nostra precedente collettiva presso lo Studio 38 di via Canonica e che naturalmente ci ha gratificati e portato inoltre un numero di visitatori inaspettato.
    Desidero quindi invitare il Sig. Perugini a questo evento, esteso naturalmente a tutta la Redazione e se volesse ancora scrivere di noi, anzi NOIart……..bè, ne saremmo felici. Grazie. A presto.
    Fabio Adero
    NOIart

  3. Buongiorno, credo di aver capito che non esiste piu versione cartacea del giornale. Il contatto quindi resta unicamente il sito web? oppure link a FB?
    Grazie saluti

  4. INDOVINA CHI VIENE A PRANZO: So Lunch il social eating che apre le cucine delle case d’Italia nella pausa pranzo

    So Lunch è la piattaforma di social eating presente dal mese di aprile ed ha già più di trecentocinquanta iscritti in Italia sparsi in due città Roma e Milano che tra l’altro è la città che più risponde al fenomeno che apre un proprio indirizzo privato e più precisamente la cucina a persone sconosciute. Ci sono richieste anche a Torino, Verona e Venezia.

    L’idea è semplice: aprire le porte delle cucine di casa agli ospiti per pausa pranzo, far riscoprire l’interazione sociale, il senso di comunità e scambiare quattro chiacchiere guadagnandoci.
    Ritrovarsi a pranzo tra sconosciuti può essere anche una buona occasione per creare nuovi rapporti, mangiare in modo sano e ritornare a sorridere.
    Come funziona So Lunch
    Ospitare – So Chef – a pausa pranzo è molto semplice: Gli So Chef (padroni di casa) si iscrivono al sito e propongono la data, un menù e un prezzo. Gli ospiti (So Diner) attratti dalla proposta e dalla vicinanza al proprio ufficio, si iscrivono e inviano una richiesta di prenotazione al pranzo, se accettati, pagano la cifra stabilita dal proprietario di casa direttamente sul sito di So Lunch, che applica al prezzo una commissione del 15% a carico degli ospiti e che invia l’incasso allo So Chef dedotto della commissione del 10%.
    E così chi si trova a Milano o a Roma di passaggio per lavoro e ha voglia di fare una pausa pranzo come a casa sua, adesso può farlo.

  5. Buon giorno, ci piacerebbe segnalare che la Arpa Service Cooperativa Sociale Onlus, nella giornata dell’ 11 Marzo 2017 inaugura l’Agenzia Progetto Assistenza/FarExpress – Milano8, che svolge la propria attività nell’Assistenza integrativa alla famiglia nella cura della persona anziana e/o non autosufficiente, sia a livello domiciliare che ospedaliero.
    Vi aspettiamo in via G. Govone 40, Milano.

    Progetto Assistenza/FarExpress-Milano8
    Via G. Govone 40, 20155 Milano
    02.314406
    milano8@progetto-assistenza.it
    http://www.progetto-assistenza.it

  6. Leggo il Corriere della sera e scrivo alla cronaca romana che spessi mi pubblica. Vorrei entrare in contatto diretto con Carlo Radollovich per questioni riguardanti il degrado di Roma. Grazie
    Cell. 333-600 1600

Rispondi a Monica Chiesa Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *